L’elisoccorso aumenta le sue capacità notturne di intervento

L'Enac ha autorizzato le missioni "speciali": l'equipe sanitaria potrà essere "verricellata" anche con il buio per intervenire con tempestività

Elisoccorso in azione al Campo dei Fiori

In tre anni, le missioni dell’elisoccorso in Lombardia sono passate da 3462 a 4603. La parte del leone la fa indubbiamente Como che ha visto crescere più di tutti la sua attività: nel 2014 erano state effettuate 744 interventi, contro i 745 di Brescia e i 733 di Milano, mentre lo scorso anno ne ha effettuato 1275 contro i 948 di Brescia e gli 860 di Sondrio ( Milano 772).

A dare spinta all’attività dell’elisoccorso di Villa Guardia soprattutto la sua capacità di volare in notturna: nel 2014 aveva effettuato 64 missioni di notte che sono diventate 327 lo scorso anno. È stata la prima centrale Soreu, insieme a Milano, a dotarsi di questa particolare tecnologia che permette ai piloti di alzarsi in volo anche nelle ore di buio.

Ora, per le missioni notturne in volo, arriva una nuova importante implementazione: ieri è arrivata infatti l’autorizzazione da parte di ENAC, l’Ente Nazionale Aviazione Civile, all’attività di manovre “speciali” di notte con l’uso dei visori notturni.

In pratica, l’elicottero del soccorso  potrà verricellare l’equipe sanitaria e tecnica su siti noti e censiti.  Due le condizioni per fare questo: l’utilizzo dei visori notturni, tecnologia all’avanguardia che permette ai Piloti di vedere come di giorno, e la disponibilità di questi siti, denominati siti HOIST, che consentono le manovre speciali: si tratta di prati, zone in prossimità di rifugi, zone vicine a strade difficili. Tutte aree che sono state censite  e rese disponibili  nel gestionale affinché le Sale  Operative interessate, al momento quella di Como e di Bergamo, ne possano usufruire. A regime i siti HOIST saranno più di settanta sull’intero territorio lombardo.

( nella cartina i siti dove è già possibile atterrare di notte, esclusi i siti HOIST)

Anche per questa novità, la base a introdurre la nuova specialità è quella di Villa Guardia che copre anche il territorio del Varesotto.

Nelle ultime settimane è stata completata la formazione/informazione degli operatori.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Giugno 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.