Sorpresi con la droga presa nei boschi, pizzicati dai carabinieri

I due, 34 e 54 anni, avevano appena acquistato hashish e cocaina dagli spacciatori nel parco del Rugareto

Sparatoria nei boschi a Bardello

Due uomini, uno di 54 anni ed uno di 34, sono stati contrallati nel primo pomeriggio dai Carabinieri del NORM della Compagnia di Legnano mentre si trovavano nelle aree boschive di Via Gerenzano a Rescaldina. I due, a bordo di una Seat Ibiza di colore nero, si erano appena avviati. I Carabinieri li hanno raggiunti, superati e fermati, notando che dal finestrino dell’auto, il passeggero il 34enne, lanciava un involucro.

Recuperato il pacchetto è risultato contenere 15 grammi di sostanza stupefacente, tra hashish e cocaina. Portati presso il Comando di Via Guerciotti, i due sono stati perquisiti, segnalati e denunciati per il possesso di stupefacenti.

Sia il 54enne che il più giovane, entrambi di Oggiona con Santo Stefano (VA), si sono dichiarati assuntori di sostanze stupefacenti. La droga è stata sequestrata in attesa del decreto di distruzione. I due rilasciati ma con l’avvio del procedimento amministrativo che impedisca loro di tornare nel Comune milanese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 agosto 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore