“La leggenda della principessa del Lago”, laboratorio in biblioteca

Sabato 22 settembre dalle ore 15 l'antica leggenda sarà lo spunto per conoscere l'habitat del Lago e per un laboratorio di manualità creativa

Generico 2018

“La leggenda della principessa del Lago” in biblioteca ad Angera, sabato 22 settembre, per un pomeriggio fatto di fantasia, tradizione e manualità.

Si narra che centinaia di anni fa una principessa, ospite della famiglia Borromeo, fosse sola su una barca di notte, nel pieno della tempesta quando un gruppo di pescatori la salvò. I Borromeo, padroni del feudo, decisero allora di onorare il gesto di coraggio concedendo agli abitanti del feudo il diritto di pescare senza versare tributi.
A tutti i bambini che parteciperanno all’evento sarà raccontata nel dettaglio questa storia, spunto per un laboratorio d’arte e manualità creativa.

L’appuntamento è per le ore 15 di sabato 22 settembre nei locali della biblioteca civica di Angera, al civico 5 di viale dei Mille. Prendendo spunto dalla leggenda i bambini di età compresa tra i 4 e i 10 anni potranno approfondire il tema della pesca e per conoscere l’habitat naturalistico del Lago Maggiore.
I partecipanti saranno poi invitati ad illustrare ed animare la leggenda utilizzando la tecnica del Kamishibai, un teatro di immagini di origine giapponese

Evento gratuito con prenotazione allo 0331 932006 oppure biblioteca@comune.angera.it

di
Pubblicato il 20 settembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore