Abruzzo, poco conosciuto ma di rara bellezza: vacanze 2019

L’Abruzzo è sicuramente la regione meno conosciuta fra tutte quelle italiane, eppure ha una moltitudine di bellezze uniche che altrove non si possono trovare

vario

L’Abruzzo è sicuramente la regione meno conosciuta fra tutte quelle italiane, eppure ha una moltitudine di bellezze uniche che altrove non si possono trovare. Il territorio ha mare e montagne ed è ricco di borghi meravigliosi testimoni di una storia gloriosa. Venendo in questa regione d’estate è facile ritrovarsi immersi in qualche festività popolare o sagra visto che durante la calda stagione ce ne sono davvero tante: tutte buone occasioni per gustare i prodotti tipici della terra e conoscerne le tradizioni, facendosi coinvolgere dal calore delle genti locali.

La costa dell’Abruzzo è bellissima da Nord a Sud. Verso Ascoli Piceno ci sono spiagge lunghe di sabbia chiara, con alle spalle la macchia mediterranea, che procedendo verso Sud diventano progressivamente più selvagge e frastagliate. All’altezza di Teramo e di Pescara la spiaggia si assottiglia fino poi a lasciare spazio a calette di ghiaia, abbracciate da rocce scoscese.

Accanto al bel mare d’Abruzzo c’è un paesaggio naturale suggestivo e poetico in cui fare escursioni, passeggiate o giri in mountain bike. Gli itinerari da intraprendere, anche in base al mezzo che si sceglie, sono diversi e perdersi è impossibile visto che le indicazioni lungo i percorsi non mancano mai.

Come organizzare al meglio una vacanza in Abruzzo

In Abruzzo le cose da vedere sono tante e, per questo, la cosa migliore è quella di scegliere un alloggio che sia in una posizione intermedia, come la costa marina di Teramo, così da raggiungere in poco tempo i principali punti d’interesse. Per una vacanza che sia avventurosa ed emozionante, ma nel contempo anche rilassante e confortevole, la scelta più opportuna è scegliere un villaggio vacanze. Qui i servizi, si sa, sono d’eccellenza. Ogni ospite può scegliere un appartamento in base alle sue esigenze, dotato di tutto il necessario per trascorrere delle giornate da favola.

Alternando giorni di mare, adiacente di norma al villaggio, a gite nei più importanti punti d’interesse della regione si può dire di aver fatto proprie le bellezze dell’Abruzzo e di essersi anche rilassati al meglio. Le offerte dei villaggi turistici comprendono strutture in cui ci sono una reception sempre attiva, bar, ristoranti, pizzerie, campi sportivi, piscine per grandi e piccini e tanti altri servizi comodissimi.

L’unica cosa da ricordare è che purtroppo la rete di trasporti non risponde sempre alle esigenze dei turisti e, per questo, è più facile se si ha un’auto a noleggio o propria da usare per andare all’avventura. Tutto dipende, ovviamente, dal tipo di vacanza che si intende fare: se si cerca solo relax è possibile godersi qualche giorno fra mare e servizi dei villaggi turistici.

Gite da fare in Abruzzo: cosa vedere

L’Abruzzo vanta un’ampia area protetta che ne ha fatto la “Regione verde d’Europa”: il Parco nazionale della Majella, quello del Gran Sasso e Monti della Laga, quello del Sirente Velino, l’area marina di Torre Cerrano e altre. Qui le escursioni da fare sono tantissime. Accanto alle bellezze naturali qui vi sono alcuni dei più bei borghi d’Italia in cui fare compere, visitare, cenare. Da non perdere il castello di Rocca Calascio, quello di Rocca Scalegna, il Lago di Scanno, quello di Barrea, il meraviglioso lungomare di Pescara, la suggestiva Sulmona, L’Aquila, le Grotte di Stiffe.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore