Emanuele Filiberto pensa al partito monarchico ma a Busto non sono preoccupati

L'erede al trono d'Italia ha rilasciato un'intervista in cui commenta un sondaggio che dà la monarchia al 15%. A novembre dovrebbe essere ospite in città per l'inaugurazione di piazza Vittorio Emanuele

emanuele filiberto

Il principe Emanuele Filiberto di Savoia annuncia l’intenzione di fondare un partito e sostiene che sarebbe il terzo per numero di elettori, dopo Lega e 5 Stelle. L’assessore al Marketing Territoriale di Busto Arsizio, Paola Magugliani ha invitato l’erede al trono d’Italia per l’inaugurazione della nuova piazza Vittorio Emanuele.

Intervistato da Libero, il principe ha commentato un sondaggio dell’istituto Piepoli secondo il quale il 15% degli italiani vorrebbe la monarchia: «Il 15 è una percentuale che non mi aspettavo, stiamo parlando di quasi 12 milioni di persone e se penso a come sono andate le politiche del 4 marzo, non posso che essere contento: se ci fosse un partito monarchico sarebbe il terzo partito italiano, sotto solo alla Lega e ai Cinquestelle».

Calcoli sbagliati a parte, sarebbero infatti poco meno di 7 milioni i voti che potrebbe raggranellare, il timore che serpeggia a Busto è che il principe possa scegliere uno dei tanti eventi pubblici ai quali viene invitato per annunciare il nuovo partito monarchico. L’assessore Magugliani frena: «Non credo che lo farà, è una notizia che ciclicamente viene rilanciata dai giornali. Siamo sereni». In molti, però, la stanno commentando sulle pagine social dedicate alla città.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore