Rissa in ospedale. Intervengono i carabinieri

Spintoni e insulti sono volati al punto prelievi dell'ospedale di Busto Arsizio dove un uomo, che contestava il pagamento del ticket, ha perso il controllo

rissa al punto prelievi

Non voleva pagare il ticket della sua prestazione. Ha iniziato ad alzare la voce, a litigare con l’impiegata dello sportello e poi si è rivolto alle persone in attesa che lo invitavano a sbrigarsi inveendo anche nei loro confronti.

Tutto in un crescendo di tensione culminata in alcuni spintoni. Fortunatamente non è successo nulla di grave, se non un’infermiera spinta a terra, al punto prelievi dell’ospedale di Busto Arsizio dove questa mattina, giovedì 4 ottobre, un uomo , attorno alle 8, ha inscenato una protesta contro il pagamento del ticket della prestazione sanitaria.

La sua protesta, però, si è protratta e nonostante i tentativi di calmarlo, l’uomo ha iniziato a inveire prima contro gli impiegati e poi contro le persone presenti che si lamentavano del suo atteggiamento. Visti i tentativi falliti di riportarlo alla ragione e nel momento in cui sono cominciato a volare spintoni, il personale dell’ospedale ha chiamato i carabinieri che sono arrivati in pochi minuti.

Un fuoriprogramma che non ha portato a gravi conseguenze se non a un ulteriore allungamento dei tempi di attesa per i presenti.

All’ospedale di Busto Arsizio era attivo un punto di pronto intervento della Polizia, punto chiuso nel mese di luglio ma che sarà riattivato a breve, come promesso dal Prefetto nel corso dell’ultima riunione sulla sicurezza in corsia con i due direttori generali delle Asst Sette Laghi e Valle Olona.

di
Pubblicato il 04 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore