“Studenti in azienda? È sempre un’esperienza piacevole”

Con il voucher di Camera di Commercio, lo studio di progettazione AE Appliance Engineering di Gavirate ha accolto e seguito studenti degli istituti Stein e Newton

progettazione

« I ragazzi sono migliori di quello che si dice in genere. Averli in azienda è sempre una bella esperienza». Federica Luzardi, CEO dello studio di progettazione AE Appliance Engineering di Gavirate racconta il suo bilancio di azienda che ha accolto studenti in alternanza scuola lavoro.

« Grazie al voucher economico della Camera di Commercio – spiega la titolare – abbiamo accolto alcuni alunni che provengono dall’istituto superiore Stein, di Gavirate, e dal tecnico Newton di Varese. Devo dire che ho sempre avuto esperienze molto positive. I giovani non sono solo cellulare e divertimento. Ho visto tanto interesse, voglia di imparare e di mettersi in gioco».

Ex studentessa dello Stein, Federica Luzardi ha un legame diretto con la sua scuola dove è spesso ospite di incontri incentrati sul futuro dei giovani: « Quanto entrano nel nostro studio sono sempre un po’ spaesati ma ci vuole, in genere, poco perché si ambientino. L’età media di chi lavora è bassa da noi, tra i 25 e i 35 anni, per cui si instaura subito un bel feeling».

I ragazzi del Newton sono arrivati dopo un percorso di  formazione in classe fatto proprio su un software di progettazione che la stessa titolare dello studio AE aveva suggerito a un docente: « Quando si sono messi all’opera sono riusciti a destreggiarsi bene nei compiti assegnati».

Esperienze sicuramente promosse e da ripetere: « La mia ditta è piccola per cui accogliamo gli studenti quando abbiamo davvero proposte formative da suggerire. Certo,  l’Alternanza Scuola Lavoro andrebbe un po’ migliorata per integrarsi meglio con l’attività in aula che comunque deve proseguire. È però una formula unica che apre nuove possibilità ai ragazzi e li aiuta a chiarirsi le idee sul proprio futuro».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore