Un incontro per iniziare a parlare delle europee del 2019

Il Movimento Federalista Europeo organizza per il 22 ottobre un incontro per parlare delle diverse visioni dell'Europa

Europa

Il Movimento Federalista Europeo è convinto che con queste prossime elezioni europee del 2019 sia in gioco la sopravvivenza del progetto europeo, così come è stato concepito dai padri fondatori sulla base dei valori della pace, della condivisione di un destino comune, della solidarietà.

In vista dell’appuntamento del 26 Maggio 2019 la sezione varesina del Movimento federalista europeo e della gioventù federalista europea promuoveranno occasioni di approfondimento e discussione sul futuro dell’Europa. Il primo incontro è dedicato a un dibattito con le forze politiche che porteranno le loro diverse prospettive sull’Unione per le elezioni europee.

Lunedì 22 Ottobre alle ore 21 al Collegio De Filippi la segretaria nazionale del MFE Luisa Trumellini si confronterà con Alessandro Alfieri per il Partito Democratico, Matteo Bianchi per la Lega e Bruno Tabacci per +Europa. Durante la serata ampio spazio sarà dato alle sollecitazioni del pubblico.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.