Apple MacBook Air: dimensioni compatte e prestazioni da top di gamma

Per tutti gli amanti della mela più famosa al mondo dal 7 novembre è possibile comparate negli Apple Store fisici e sul portale online il nuovo Apple MacBook Air, netbook dalle prestazioni sorprendenti e concentrate in un formato abbastanza comodo

vario

Per tutti gli amanti della mela più famosa al mondo dal 7 novembre è possibile comparate negli Apple Store fisici e sul portale online il nuovo Apple MacBook Air, netbook dalle prestazioni sorprendenti e concentrate in un formato abbastanza comodo.

I soli 1,25 chilogrammi di peso, grazie all’impiego di una lega d’allumino, rendono inoltre il nuovo notebook made in Cupertino molto più resistente, con uno spessore che si è ridotto del 10% rispetto alla versione precedente.

Display e risoluzione

A proposito di dimensioni, nonostante i 13,3 pollici del display con tecnologia Retina, il nuovo MacBook Air ha una cornice ultrasottile e una risoluzione massima di 2560 x 1600 pixel, con il 48% di colori in più rispetto al modello precedente.

Altra percentuale interessante è quella che offre il nuovo processore grafico Radeon Pro Vega, che rende le operazioni di rendering, diprogettazione in 3D, ma anche di editing e di visualizzazione di video il 60% più veloci rispetto al vecchio modello di MacBook.

Processori e schede di memoria ancora più veloci

Restando nell’ambito hardware, il nuovo MacBook Air è dotato dei nuovi processori Intel Core i5-8210Y, di una scheda grafica Intel UHD Graphics dotata di 16 GB di memoria dedicata a 2133 MHz e di un disco di archiviazione SSD con una capacità di storage pari a 1.5TB, che implementa del 60% l’apertura di file e applicazioni.

Completano la dotazione hardware di serie due porte Thunderbolt 3, utili sia per ricaricare il notebook, ma anche per trasferire dati via USB e collegare altri dispositivi e schermi, anche quelli con tecnologia 4K.

Tecnologia Touch ID per la massima sicurezza

Da notare poi l’utilizzo della tecnologia Touch ID, che prevede un sensore di impronte digitali atto a sbloccare il computer solo in presenza dell’utente registrato.

Oltre allo sblocco e all’autenticazione, il sistema di riconoscimento d’impronta permette poi di fare acquisti con Apple Pay, l’applicazione in dotazione ai nuovi modelli di smartphone della casa americana.

macOS Mojave: il sistema operativo di ultima generazione

Per quanto riguarda infine l’aspetto software, il nuovo MacBook Air è dotata dell’ultimo sistema operativo progettato dagli ingegneri Apple, ossia macOS Mojave, che propone una scrivania dal look innovativo che focalizza l’attenzione sui contenuti dell’utente e organizza i file in modo automatico, per assicurare su ogni scrivania il massimo della pulizia e dell’ordine.

Inoltre sono disponibili per la prima volta su un notebook Apple le applicazioni tipiche dei sistemi operativi iOS, come ad esempio News, Borsa, Casa e Memo Vocali.

Infine all’interno del Mac App Store sono state aggiunte le di app di tutti i principali sviluppatori mondiali, come ad esempio Adobe e Microsoft.

Apple MacBook Air: prezzi

Il nuovo MacBook Air ha un prezzo di listino base pari a 1379 euro IVA inclusa, il che lo colloca all’interno della fascia dei notebook di fascia medio-alta, con un rapporto tra qualità e prezzo comunque accettabile, specie considerando i notevoli incrementi di prestazioni rispetto ai vecchi modelli di  Mac portatili.

Per ulteriori aggiornamenti su Apple e i suoi principali device puoi consultare il sito www.tindarobattaglia.it, il blog tech con all’interno le recensioni dei principali prodotti del momento.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore