Galmarini: nuovi responsabili per ginecologia e cardiologia

Alla vigilia della manifestazione di protesta per l'impoverimento del presidio, arrivano le nomine dei dottori Zanfra e Bignotti

ospedale di tradate

Nuovo direttore per il reparto di ginecologia e ostetricia dell’ospedale Galmarini di Tradate. Da ieri, 1 novembre, ha assunto l’incarico il dottor Matteo Zanfrà che guiderà la struttura semplice afferente a quella complessa diretta dal professor Grezzi.

La candidatura del dottore Zanfrà è risultata l’unica arrivata alla direzione generale che aveva pubblicato la delibera per cercare, tra i medici in servizio nella struttura complessa del Del Ponte, il sostituto del dottor Bulgheroni, nominato nel maggio scorso alla guida del reparto del Galmarini ma che poi aveva accettato il ruolo di primario al Sant’Antonio di Gallarate.

Decisa anche la sostituzione della dottoressa Barbieri alla guida della cardiologia. La dottoressa, nominata nel gennaio 2017 responsabile funzionale in via temporanea della struttura complessa per sostituire il dottor Canziani andato in pensione, ha lasciato l’azienda sanitaria lo scorso 24 ottobre. Al suo posto è stato quindi nominato il dottor Massimo Bignotti che reggerà il reparto fino al concorso che andrà espletato.

Le nomine arrivano alla vigilia di una manifestazione indetta da alcuni cittadini per denunciare quello che ritengono un progressivo indebolimento del presidio da quando è passato sotto la direzione dell’asse Sette Laghi. Il raduno, davanti alla portineria dell’ospedale, è in programma per sabato 3 novembre dalle ore 14.

di
Pubblicato il 02 novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giuseppe Lubian

    Bene , auguri al nuovo primario , speriamo che presto abbia notizie sulle assunzioni di personale ostetrico e medico per far funzionare bene il reparto .

Segnala Errore