Astuti: “Sulle ferrovie manca capacità progettuale della Regione”

Il consigliere Pd: "La realizzazione della bretella Gallarate-T2 ha un senso in un quadro complessivo che vede anche il contestuale quadruplicamento della Rho-Gallarate"

samuele astuti pd

«Purtroppo manca una cabina di regia regionale e manca, come spesso succede, una vera capacità di programmazione da parte della Regione, e questo mette a rischio il potenziamento del collegamento ferroviario da e per l’aeroporto di Malpensa».

Samuele Astuti, consigliere comunale del Pd, commenta così l’esito, ieri in Regione, del tavolo relativo alla realizzazione della bretella ferroviaria Gallarate-Malpensa T2.

Il quadro, nel suo complesso, non è chiarissimo. Il Ministero per la prima volta ha rivendicato un ruolo (e si vedrà come interverrà in futuro), mentre nel frattempo Regione Lombardia si è fatta per certi versi “scavalcare” dal Comitato sul progetto del terzo binario Rho-Gallarate, che viene considerata una precondizione per la nuova linea per Malpensa. «La realizzazione della bretella Gallarate – T2 ha un senso in un quadro complessivo che vede anche il contestuale quadruplicamento della Rho-Gallarate» ricorda Astuti, criticando poi appunto la Regione sulla capacità di programmare gli interventi sul territorio.

 

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 dicembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore