Ultimo consiglio comunale del 2018 con un’attenzione agli sfollati dell’incendio

Il sinaco Scazzosi ha relazionato sulla situazione delle 4 famiglie che hanno perso la casa nell'incendio di lunedì in un condominio di Nizzolina: "Per ora ospitati da parenti"

consiglio comunale marnate

Ultimo consiglio comunale del 2018 per il comune di Marnate, sullo sfondo le elezioni del 2019 e la situazione delle famiglie evacuate in seguito all’incendio divampato nella notte tra domenica e lunedì, ora alloggiate presso alcuni familiari in attesa di sapere se ci sarà la possibilità da parte dell’Amministrazione di far fronte a questa circostanza di disagio.

Il sopralluogo dei Vigili del fuoco ha fatto emergere il quadro completo: 2 appartamenti completamente distrutti e altri 2 inagibili ma passabili di salvataggio; le unità abitative sottostanti dopo essere state evacuate per precauzione sono tornate ad essere occupate, non senza timore visto che i pompieri sono dovuti intervenire anche la mattina dopo per sedare un altro principio d’incendio nei locali già carbonizzati.

Oltre a questo si è discusso ancora di Accam, con la consigliera M5S Tatiana Spirito che solleva dubbi sui reali obbiettivi dell’Amministrazione, dipinti come “poco chiari e in continuo divenire”. Chiara la risposta del sindaco Marco Scazzosi: “la presenza di Accam sul territorio ha portato benefici in termini di abbattimento costi e gestione dei rifiuti che si riverberano su tutti i comuni che ne hanno preso parte. Dovessimo abbandonare voglio vedere quanti andrebbero a raccogliere la spazzatura nei boschi. Un servizio che si ammette non essere efficiente al 100%, ma questo passa anche dall’educazione dei contribuenti e dall’ammodernamento della struttura”.

Per ultimo l’assessore Filomena Caforio ha presentato lo Statuto della nuova associazione Distretto del Commercio, che unisce altri sei comuni della valle più Ascom di Busto Arsizio: “Un passo importante, lo dico da assessore e da commerciate, per cercare di valorizzare il commercio locale ed attrarre risorse che sono spesso dirottate a favore dei grandi centri commerciali”.

di
Pubblicato il 19 dicembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore