Lutto a Prealpi Servizi, addio ad Antonio Caniello

Nella notte tra sabato e domenica è deceduto all’ospedale di Varese il direttore generale dell’azienda. Martedì 15 gennaio i funerali

Generico 2018

Grave lutto per la società varesina Prealpi Servizi. Nella notte tra sabato e domenica è deceduto all’ospedale di Varese il direttore generale dell’azienda ingegnere Antonio Caniello.

L’ingegnere Caniello, classe 1945, era molto noto in città e in provincia per la sua quasi trentennale attività prima come dirigente di Sogeiva e poi come direttore generale di Prealpi Servizi. Laureato in ingegneria chimica all’università di Napoli si era occupato sin dai primi anni di professione della depurazione delle acque, maturando una vastissima esperienza nel campo della progettazione, del collaudo e della gestione degli impianti per il trattamento delle acque.
Stimato professionista, era considerato uno dei principali esperti del settore a livello nazionale.
“Per noi amministratori, e credo anche per i suoi collaboratori, era prima di tutto un
amico – dice il presidente di Prealpi Servizi William Malnati. E’ stato per decenni il punto di riferimento solido e sicuro per tutte le attività svolte dall’azienda nel campo della gestione delle risorse idriche. Non faceva mai pesare esperienza e capacità, coinvolgendo tutti i dipendenti nelle scelte, responsabilizzando tutti e dando fiducia”.

“Anche dal punto di vista umano era una persona straordinaria, dotata di intelligenza e senso dell’umorismo, col quale era piacevole conversare di tutto – aggiunge il consigliere delegato di Prealpi Servizi Marcello Pedroni -. Non possiamo che unirci all’enorme dolore della famiglia, che è anche il nostro, per questa perdita irrimediabile”.

I funerali si svolgeranno alle 14.30 di martedì 15 gennaio a Cernusco sul Naviglio, dove Caniello viveva, e partiranno dalla chiesa del Divin Pianto in via Dante.


di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 gennaio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore