Presepe sommerso, arrivederci all’anno prossimo

Rimosse le piattaforme con le statue del presepe e l'allestimento natalizio sul lungolago

I componenti dell’associazione “Amici del presepe sommerso” hanno rimosso le grandi piattaforme del presepe posate sul fondo del lago, nei primi giorni di dicembre. Come da tradizione, dopo il periodo natalizio, il grande è stato riportato nella sua rimessa adiacente a Villa De Angeli Frua.

Galleria fotografica

Presepe Sommerso, la rimozione del lago 4 di 7

La grande piattaforma pesa 18 tonnellate e viene posata e rimossa a circa tre metri di profondità grazie all’aiuto di sub esperti e di gru. Il presepe è composto da 42 statue posate su 5 piattaforme in metallo, le cui dimensioni totali sono di 15 x 3,5 metri con un peso complessivo di circa 18 tonnellate (basti pensare che la sola statua del cammello pesa 1 tonnellata). Tutte le statue sono state scolpite nella bianca “Pietra di Vicenza”, dall’abile mano del Maestro vicentino Tancredi da Brendale.

Rimosso anche l’albero di Natale sommerso e i tre campanili che quest’anno, per la prima volta, hanno illuminato il lungolago.

L’appuntamento è dunque per l’anno prossimo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 gennaio 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Presepe Sommerso, la rimozione del lago 4 di 7

Galleria fotografica

Laveno Mombello: la posa del Presepe sommerso 4 di 10

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore