Varese rende omaggio ad Emilio Bortoluzzi

Già l'11 dicembre scorso il Centro di Rianimazione dell'Ospedale di Circolo di Varese era stato intitolato alla memoria di Emilio, da lui fondato nel 1971 e diretto sino al 1989

Generico 2018

Varese ha inaugurato gli spazi culturali domenicali, rendendo omaggio ad un suo cittadino illustre, Emilio Bortoluzzi, morto a 97 anni lo scorso primo marzo 2018.

Già l’11 dicembre scorso il Centro di Rianimazione dell’Ospedale di Circolo di Varese era stato intitolato alla memoria di Emilio, da lui fondato nel 1971 e diretto sino al 1989.

Medico dunque, primario e docente universitario, ma anche uomo di cultura dagli ampi orizzonti, amante della musica e poeta, con 12 raccolte poetiche date alle stampe. Un uomo profondamente radicato nel proprio territorio, al cui sviluppo scientifico e culturale ha contribuito per decenni, con grande impegno pratico ed ideale.

Dopo i saluti del sindaco di Varese Davide Galimberti, dell’assessore alla cultura Roberto Cecchi e della direttrice della biblioteca Chiara Violini, hanno preso la parola le immagini, i testi poetici e le testimonianze di Giuseppe Armocida, Dino Azzalin, Silvio Raffo e Mario Chiodetti, con letture di Valentina Alba. Moderatore Moreno Bernasconi.

di
Pubblicato il 20 gennaio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore