Voto in Sardegna: alle 12 ha votato il 16.7% degli aventi diritto

I cittadini sardi sono chiamati alle urne per le elezioni regionali. I seggi sono stati aperti alle 6.30 e lo rimarranno fino alle 22 quando comincerà lo spoglio elettorale

elezioni regionali

Alle ore 12 in Sardegna ha votato il 16.7% degli aventi diritto, più di quante ne siano andate alla stessa ora nel 2014 quando votò il  il 14,5%.

I cittadini sardi sono chiamati alle urne per le elezioni regionali. I seggi sono stati aperti alle 6.30 e lo rimarranno fino alle 22 quando comincerà lo spoglio elettorale.

I candidati che concorrono alla carica di Presidente della regione sono sette, sostenuti da 24 liste elettorali. Sono Francesco Desogus (M5s), Massimo Zedda (centrosinistra), Christian Solinas (centrodestra), Mauro Pili (Sardi liberi), Andrea Murgia (Autodeterminazione), Paolo Maninchedda (Partito dei Sardi), Vindice Lecis (Sinistra sarda).

L’affluenza finale, alle regionali di cinque anni fa, era stata del 52,2%.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Febbraio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.