Agli amici del Varesotto l’abbraccio della badessa quasi centenaria

La missione del "Triangolo della solidarietà" è arrivata nelle Marche con il suo carico di aiuti e di amicizia per il monastero benedettino di Fermo

Generico 2018

E’ arrivata a destinazione la missione partita dal Varesotto per portare solidarietà, aiuti e amicizia in una delle zone delle Marche colpite dal terremoto del 2016.

Galleria fotografica

Il Triangolo della solidarietà 2019 4 di 7

“Il triangolo della solidarietà”, è un’iniziativa promossa per il terzo anno consecutivo dall’Associaziona nazionale  Vigili del fuoco di Varese in collaborazione con l’associazione “Noi del Tosi“, dell’istituto Ite Tosi di Busto Arsizio, e il Rotary International “La Malpensa”, che anche quest’anno hanno voluto sostenere il monastero delle Benedettine di Fermo che da anni si trova in difficoltà dopo il sisma.

La missione è stata accolta con il consueto calore dalle monache, con le quali c’è ormai un bel rapporto di amicizia, e in particolare dalla badessa del monastero, ancora in gran forma con i suoi 97 anni di età.

La “spedizione” era guidata da Riccardo Comerio, nella duplice veste di presidente dell’Associazione nazionale Vigili del fuoco di Varese, e di presidente di Univa, anche in rappresentanza delle molte aziende che sostengono l’iniziativa.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 marzo 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il Triangolo della solidarietà 2019 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore