Una bella vittoria chiude la regular season al PalaYamamay

Bella vittoria per la Unet E-Work Busto Arsizio che al Palayamamay batte per 3-1 (25-21, 30-32, 25-23) le pantere della E'più Pomì Casalmaggiore e torna al quarto posto in classifica

vario

Bella vittoria per la Unet E-Work Busto Arsizio che al Palayamamay batte per 3-1 (25-21, 30-32, 25-23, 25-16) le pantere della E’più Pomì Casalmaggiore.

Galleria fotografica

Uyba - Casalmaggiore 3-1 4 di 20

Tanta battaglia nei primi tre set, con il secondo finito sopra i trenta punti, mentre nel quarto le casalasche sembrano cedere e non riescono a imbeccarne una.

Grandissima prestazione per l’olandese Meijners che è ormai diventata una delle colonne portanti della formazione bustocca (per lei 31 punti, 1 ace, 3 muri, 50% positivo), relegando in panchina Grobelna, che invece ha avuto un’annata piuttosto scarsa. Grazie a questa vittoria Gennari e compagne tornano quarte a pari merito con Monza che ha il turno di riposo e quindi si giocheranno il tutto per tutto nell’ultima partita della regular season a Conegliano.

Ottima prova anche per Herbots (16 punti) e bella prestazione per capitan Gennari (9 punti, 2 muri) e Samadan (10 punti, 2 ace e 3 muri), tornata a giocare dal primo minuto dopo un periodo di stop per curare un problema alla schiena. In generale le biancorosse hanno saputo essere più incisive e hanno mantenuto la concentrazione per tutta la partita, riuscendo a non concedere troppo spazio alle pantere.

Le luci della regular season si spengono nel palazzetto di viale Gabardi, ma si riaccenderanno martedì 26 per la grande finale di CEV Cup, quando alle farfalle basteranno solo due set per tornare ad alzare al cielo il trofeo, che manca dal 2012 e che potrebbe essere il coronamento di una grande stagione, prima di buttarsi anima e cuore nei playoff.

LA PARTITA – Mencarelli schiera in Campo Orro in regia, Meijners opposto, Gennari e Herbots in attacco, Bonifacio e Samadan al centro, Leonardi libero.
Il primo set si apre con il 4-0 per le padrone di casa, situazione che spinge coach Gaspari a fermare subito il gioco per parlare con le sue ragazze. Al rientro in campo le casalasche recuperano lo svantaggio e vanno sul 7-6. Il set procede in equilibrio con le due formazioni che si rincorrono punto a punto (18-19). La UYBA spinge sull’acceleratore e un errore della palleggiatrice Skorupa segna il 25-21.

Nel secondo parziale sono le pantere ad andare in vantaggio per 3-6. Sul 7-11 Mencarelli ferma il gioco per dare alcune indicazioni alle sue attaccanti. Al rientro in campo Gennari e compagne lottano e si riportano a -1 (11-12 e time out Casalmaggiore). Si procede in equilibrio e in campo la battaglia è accesa ed entrambe le formazioni sono intenzionate a combattere fino all’ultima palla. L’attacco di Kakolewska segna il 23-24 ma le biancorosse portano il set ai vantaggi. Dopo una serie infinita di azioni di grandissimo spettacolo che accendono l’entusiasmo di tutti i tifosi presenti sugli spalti del palazzetto, Casalmaggiore chiude 30-32.

Il terzo set inizia con il vantaggio per 5-2 delle padrone di casa (time out Gaspari) che però dura poco perché Bosetti e compagne tornano in scia (7-6). Le farfalle aprono le ali e volano sul 16-12 costringendo la panchina casalasca a fermare ancora il gioco. Al rientro in campo le pantere possono approfittare di alcune imprecisioni delle biancorosse per accorciare lo svantaggio (19-17). Sul 20-19 l’arbitro estrae un cartellino giallo ai danni di Arrighetti ma apparentemente senza motivo. Ancora un finale punto a punto tra le due formazioni (23-22). A chiudere 25-23 ci pensa Meijners.

Vantaggio anche in avvio di quarto set per la UYBA (9-6). Sul 13-9 coach Gaspari ferma il gioco perché in campo tra le sue ragazze c’è nervosismo e vuole provare a riportare ordine. Al rientro in campo però le casalasche sembrano avere ormai mollato, non riuscendo a reagire al gioco delle padrone di casa. Chiude set e partita il murone di Bonifacio su Bosetti (25-16).

IL TABELLINO
Unet E-Work Busto Arsizio – E’più Pomì Casalmaggiore 3-1 (25-21, 30-32, 25-23, 25-16)

UYBA: Piani ne, Peruzzo ne, Herbots 16, Grobelna ne, Gennari 9, Cumino ne, Orro 3, Leonardi (L), Bonifacio 7, Meijners 31, Berti ne, Samadan 10, Botezat ne.
E’più Pomì: Skorupa 2, Mio Bertolo ne, Spirito (L), Lussana, Marcon ne, Gray, Bosetti C. 18, Rdenkovic, Arrighetti 4, Carcaces 18, Kakolewska 12, Pincerato, Cuttino 13.
Arbitri: Piana Rossella, Bassan Fabio.
Note. Busto Arsizio: ace 5, errori 11, muri 11. Casalmaggiore: ace 2, errori 12, muri 8. Durata set: 26′ 38′ 29′ 23′. Spettatori2988.

di
Pubblicato il 23 marzo 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Uyba - Casalmaggiore 3-1 4 di 20

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore