In Basilica il grande concerto di chiusura della stagione musicale comunale

Domenica 19 maggio alle 21 si esibiscono insieme tre importanti formazioni varesine: il Gruppo Polifonico Josquin Després, il Coro da Camera Sine Nomine, e l’orchestra Ildebrando Pizzetti

Varese - Basilica San Vittore

Grande musica questa sera, domenica 19 maggio, nella Basilica San Vittore di Varese, dove alle 21 è in programma l’ ultimo appuntamento della Stagione musicale comunale 2018-2019 con la Missa in angustiis “Nelson Messe” Hob. XXII:11 di Franz Joseph Haydn.

Haydn è semplicemente sbalorditivo, artista che godette della stima di grandi autori del passato, fra i quali Mozart e Beethoven, e che è ancora oggi molto amato sia quale autore di sinfonie e quartetti che come compositore di messe (ne compose ben quattordici).

La Missa in angustiis, (più tardi nota anche come Nelson Messe) completata nel 1798, è la terza di un gruppo di sei messe composte da Haydn per il principe ungherese Nikolaus II Hesterhàzy ed è una delle più sorprendenti.

Si esibiranno tre compagini artistiche molto note al pubblico, il Gruppo Polifonico Josquin Després e il Coro da Camera Sine Nomine, preparati dai rispettivi direttori Francesco Miotti, Giuseppe Reggiori e l’orchestra Ildebrando Pizzetti, tutti sotto la direzione del maestro Enrico Saverio Pagano.

La parte dei soli è affidata al soprano Carlotta Colombo, al contralto Benedetta Mazzetto, al tenore Gianluca Moro e al basso Alessandro Ravasio.

Il prezzo del biglietto è di € 20.00 e l’intero ricavato della sarata sarà devoluto all’associazione Amico Fragile onlus che si occupa dell’assistenza medicolegale, psicologica e legale delle vittime di violenza fisica (sessuale, domestica, extradomestica) nell’immediatezza dell’evento violento e che garantisce l’attività dei propri operatori 24 ore su 24.

Appuntamento dunque per domenica 19 maggio ore 21.00 presso la Basilica di San Vittore – Varese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore