Festa della Repubblica nel segno dell’inclusione per Besozzo

Le celebrazioni vedranno il Battesimo Civico per i diciottenni e la consegna della Costituzioni agli asilanti all’interno del progetto Sprar,

Bandiera italiana

Domenica 2 giugno, alle ore 11 si svolgerà presso il palazzo comunale di via Mazzini a Besozzo, la celebrazione per la Festa della Repubblica.

Anche quest’anno l’Amministrazione Comunale, guidata dal sindaco Riccardo del Torchio, inserirà in questa giornata il battesimo civico dei diciottenni, con la consegna della Costituzione ai ragazzi nati nel 2001.

Saranno inoltre consegnate le costituzioni anche ad alcuni degli asilanti residenti a Besozzo all’interno del progetto Sprar, come segno di accoglienza e inclusione. Un momento della cerimonia sarà dedicato ai diritti delle donne, presenti già in alcuni articoli della Costituzione. Sarà infatti inaugurata una panchina rossa, posizionata nel parco del Chioso di fronte al palazzo comunale, (una seconda panchina rossa sarà anche nel parco pubblico di via Milano) dedicata alle donne vittime di femminicidio.
Nel parco sarà eseguito un breve flash mob interpretato da dieci allieve della compagnia Duse, con una testimonianza di una donna riuscita a salvarsi dalle violenze del compagno.

Concluderà la mattinata l’esecuzione di alcuni brani da parte di allieve 18enni della classe di canto moderno della Scuola di Musica I.Pellegrini di Besozzo. Sarà l’occasione anche per far conoscere la neonata collaborazione con l’associazione “Donna Sicura” presente in Comune presso la “Casa delle persone”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore