Giovanni Resteghini allontana il Commissario e resta alla guida del Comune

"Chi in queste settimane invitava i cittadini di Bisuschio a non andare al voto non ha avuto presa - dice Resteghini - Ringrazio tutti i concittadini che responsabilmente si sono recati alle urne"

Bisuschio - Giovanni Resteghini vince il secondo mandato

Giovanni Resteghini scavalca agevolmente la soglia del 50% + uno dei votanti, quella del 50%+1 delle schede valide e riconquista il Comune di Bisuschio dopo una corsa, per la prima volta, in solitaria.

Nella serata di ieri, il sindaco uscente e la squadra di “In comune per il Comune” hanno tirato un primo sospiro di sollievo, quando i dati sull’affluenza hanno dato per confermato il superamento della soglia di votanti, oggi pomeriggio poco prima delle 16, il secondo e definitivo sospiro, quando il conteggio delle schede valide – cioè contrassegnate sul simbolo dell’unica lista in corsa – ha superato la soglia di 1190, il numero utile per cancellare il rischio commissariamento.

Alla fine del conteggio la list di Resteghini è stata scelta da  2059 votanti su 2377. 163 le schede bianche e 155 le nulle.

«Chi in queste settimane invitava i cittadini di Bisuschio a non andare al voto non ha avuto presa – dice Resteghini – I bisuschiesi hanno risposto al nostro appello, si sono recati alle urne e io li ringrazio perché è stato un riconoscimento al nostro gruppo e al lavoro che abbiamo fatto in questi cinque anni. Adesso ci rimetteremo subito al lavoro, nel più breve tempo possibile».

La seduta di insediamento del nuovo Consiglio comunale potrebbe ssere convocata già per il 3 giugno: «Abbiamo cose da deliberare subito, ad esempio alcuni interventi in programma sul centro storico. Scongiurato il rischio commissariamento partiamo subito con l’attuazione del programma elettorale».

di
Pubblicato il 27 maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore