Quantcast

Spaccio nei boschi “al ponte”, una denuncia

La Polizia di Stato ha fermato alcune persone in una località nota per il giro di droga, una è stata denunciata

volante polizia generica commissariato busto arsizio

Le pattuglie del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio continuano quotidianamente l’attività di prevenzione e contrasto allo spaccio di droga nei boschi – ed ai reati contro il patrimonio connessi al fenomeno.

Ieri sera i controlli della volante si sono concentrati nella zona ai confini con Vanzaghello nota nell’ambiente come “il ponte”. Nel giro di mezz’ora la pattuglia ha fermato e controllato tre uomini che, separatamente, uscivano dalla vegetazione a piedi. Si è poi appurato che i tre erano arrivati in treno a Vanzaghello dai rispettivi luoghi di residenza – per due di loro si tratta di comuni in provincia di Novara – e che dalla stazione ferroviaria si erano diretti a piedi nei boschi dello spaccio.

Mentre due sono stati trovati in possesso di pochi grammi di eroina, cocaina ed hashish sicuramente destinati all’uso personale e per i quali sono stati segnalati alla Prefettura, il terzo, oltre a una dose di eroina dalla quale è dipendente, aveva con sé un involucro con circa 50 grammi di hashish; quantitativo ragionevolmente eccessivo per un consumo “in proprio” e probabilmente destinato alla ulteriore vendita, per il quale è stato denunciato alla Procura della Repubblica.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore