Autostrade svizzere, la vignetta diventa elettronica

Il contrassegno adesivo non sarà abolito bensì completato con la possibilità di pagare la tassa elettronicamente

vignetta autostrade svizzera

La “vignetta”, il contrassegno per viaggiare sulle autostrade svizzere, diventerà elettronica.

Il contrassegno adesivo introdotto nel 1985 non sarà abolito bensì completato con la possibilità di pagare la tassa elettronicamente (contrassegno elettronico). Gli automobilisti potranno dunque scegliere come pagare la tassa di 40 franchi che permette di circolare lungo la rete autostradale della Confederazione (autostrade e semiautostrade svizzere).

Il contrassegno è valido dal 1° dicembre dell’anno precedente a quello stampato al 31 gennaio dell’anno successivo. L’introduzione del contrassegno elettronico è prevista per il 2022.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore