Frontalieri in crescita, nuovo record in Ticino

Cresce il numero dei pendolari in Svizzera e in particolare nel vicino Cantone dove al secondo trimestre del 2019 sono stati registrati 66.316 lavoratori

Frontalieri

Frontalieri in crescita in Svizzera e nel Canton Ticino. I dati diffusi oggi dall’Ufficio federale di statistica evidenziano un aumento del numero di lavoratori oltre confine. Un trend che nel vicino cantone è stato particolarmente significativo toccando la cifra record di 66.316 lavoratori. 

TUTTI GLI ARTICOLI SUI FRONTALIERI

Nella Confederazione i lavoratori pendolari, al secondo trimestre del 2019, sono stati 322.838 con un aumento del 2,4 rispetto all’anno precedente.

Per quanto riguarda il Ticino i dati mostrano una crescita importante: il 3,4 per cento rispetto al 2018. La presenza dei lavoratori frontalieri si concentra soprattutto nel terziario (42.396 lavoratori) e nei settori industriali (23.382). L’Italia è il principale paese di provenienza (66.172 frontalieri).

Tutti i dati sui frontalieri

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore