Va a sbattere con l’erba in macchina e arrivano i carabinieri

Il ragazzo, vent'anni, trovato con marijuana dopo aver fatto l'incidente. Attesi gli esami del sangue per appurare se aveva fumato prima di mettersi al volante

Avarie

«Ma cos’è stato sto botto?». I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Luino erano di pattuglia stanotte in città e sono intervenuti verso mezzanotte in via Voldomino per un’utilitaria – una Ford (non è l’auto con targa svizzera della foto di repertorio, sotto) – il cui guidatore, avendo perso il controllo, era andato a sbattere contro un palo della segnaletica stradale.

I carabinieri avevano infatti avvertito un rumore secco. Poco prima si trovavano a fare un posto di controllo in via XXV Aprile, avevano udito uscire dal parcheggio retrostante il supermercato, un’auto che con una brusca partenza, aveva preso la direzione di via Carducci.

Giunti sul posto hanno trovato un giovane con la testa appoggiata al volante e l’auto totalmente danneggiata a causa dell’urto con il palo di ferro. Da una ispezione sull’abitacolo è stato trovato un sacchetto in cellophane contenente marjuana, un grammo.

Avarie

Al giovane, vent’anni, è stata ritirata quindi la patente per le contestazioni previste per chi assume sostante stupefacenti, oltre alle contestazione al codice della strada per la perdita del controllo del veicolo e la forte velocità.

Il mezzo è stato recuperato poi con il carro attrezzi mentre al comune di Luino è stata inoltrata la segnalazione per ottenere il risarcimento del danno patito alla segnaletica stradale.

Il giovane è risultato negativo all’alcool test ma sono attesi i risultati dell’esame del sangue effettuato presso la struttura ospedaliera cittadina: in caso di positività da sostanze psicotrope scatterà la denuncia.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.