Fabio Volo e la sua gran voglia di vivere aprono la ventesima edizione di Duemilalibri

Incontri con gli autori, ma anche mostre ed eventi nel programma del festival di Gallarate. Dall'enograstronomia all'archeologia, dal giallo alla filosofia, tanti percorsi per tutti fin dal primo weekend

Fabio Volo a Varese 18/3/2010

In un periodo diverso da quello delle scorse edizioni, si apre a Gallarate Duemilalibri, “giornate del libro e dell’autore” che propongono tanti incontri letterari e presentazioni, ma anche mostre ed altri eventi.

Ad aprire la ventesima edizione sarà – anteprima rispetto all’inaugurazione –  Fabio Volo che al museo Maga presenta giovedì sera il suo libro “Una gran voglia di vivere” (alle 21).

Il taglio del nastro ufficiale è invece previsto venerdì, alle 17.45 al Teatro Condominio, con un momento musicale per le scuole, seguito subito dopo dall‘incontro con Enrico Vanzina che presenta “A mio fratello Carlo”, storia di un legame familiare e di un sodalizio professionale trentennale. Il primo weekend offrirà poi tanti incontri, temi, generi: dall’enogastronomia (molto presente proprio nel primo fine settimana) all’archeologia, dalla filosofia al giallo, passando per la storia locale. Numerosi anche gli appuntamenti proposti insieme alle realtà locali, come l’Associazione Vivere Crenna, la Studi Patri (che presenta anche il nuovo numero della Rassegna), il fotoclub Il Sestante, l’Orchestra Filarmonica Europea, al Cai (che ha anticipato il festival anche con le anteprime di CineCime). E ancora i primi appuntamenti con le scuole, con una tavola rotonda sul tema della storia.

Clicca qui per visualizzare il programma completo.

Più in generale nella ventesima edizione non c’è un tema comune, spiega l’assessore alla Cultura Massimo Palazzi, ma «c’è un filo conduttore di tutti questi vent’anni, a dimostrazione che la cultura è evoluzione e condivisione. Non si tratta tanto del ventesimo anniversario inteso come un traguardo, perché si deve mirare ad andare sempre avanti».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore