La storia del setificio Stehili in un documentario

La storia della famosa fabbrica di Germignaga è stata raccontata in un docu-film: la proiezione è per domenica 1 dicembre, alle ore 17.30

Generico 2018

Domenica 1 dicembre 2019, alle ore 17.30, presso il Teatro Comunale di Cassano Valcuvia, per la rassegna “Domeniche a teatro”, domeniche a ingresso libero per favorire l’incontro tra generazioni attraverso l’arte, il gioco e la condivisione di momenti di festa, Teatro Periferico propone una proiezione del video-documentario “Stehili. Il filo di una storia” realizzato nell’ambito del progetto LIMES, Confini che s’incontrano, in collaborazione con la Fondazione Cariplo, il Comune di Germignaga e i cittadini di Germignaga e del nostro territorio.

La Stehli, uno dei più importanti setifici della nostra zona, è ormai un esempio di archeologia industriale, dismesso e vuoto; eppure un tempo era gremito di macchinari e di lavoratori, anzi, nella stragrande maggioranza di lavoratrici, molte delle quali giovanissime. Com’era allora e com’è oggi ce lo raccontano in questo video-documentario i documenti storici, gli eredi della proprietà e gli ex operai e le ex operaie, direttamente con la loro viva voce o attraverso l’interpretazione di allievi attori che rievocano situazioni all’interno degli ambienti dell’ex fabbrica. Vari gruppi di comuni cittadini, infatti, hanno unito le loro forze per la realizzazione del film: chi si è occupato di contattare i testimoni e li ha intervistati, chi si è preparato seguendo uno speciale corso di recitazione e chi ancora ha preferito occuparsi della parte tecnica, rimanendo dietro la macchina da presa.

Si fatica a dire chi siano le vere protagoniste del documentario: se le giovani operaie di un tempo rievocate dalle allieve del corso di recitazione, nel video intente a chiacchierare davanti a un armadietto mentre indossano il grembiule da lavoro, o a fumare una sigaretta presso la finestra durante una pausa; oppure le stesse operaie di allora, oggi anziane signore, che nel documentario ci fanno dono dei loro ricordi… Memorie che ci riportano a un tempo non poi così lontano, in cui lavorare in fabbrica era fatica e sacrificio: stanzoni caldissimi d’estate e gelidi d’inverno, saturi di umidità per evitare la rottura del filo; la sveglia prima dell’alba per raggiungere a piedi il luogo di lavoro; l’odore persistente di olio bruciato; il rumore assordante dei telai…L’evento rappresenta una preziosa occasione per rinnovare l’interesse di tutti i cittadini sulla storia locale e per generare occasioni di approfondimento culturale ed artistico.

Per l’occasione è anche stato realizzato un DVD, che potrà essere acquistato in loco. Informazioni: info@teatroperiferico.it – www.teatroperiferico.it.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.