Ladri di tosaerba e motoseghe: tre arresti

La Polizia cantonale ha arrestato tre giovani accusati di essere gli autori di una serie di furti di attrezzature da giardinaggio in rustici e depositi. Ingente l'ammontare della refurtiva

Generico 2018

Tre arresti in Canton Ticino per una serie di furti con scasso di attrezzi da giardinaggio.

In manette sono finiti un 21 e un 24enne svizzeri e un 23enne della Bosnia Erzegovina domiciliato nel Luganese. A loro si è giunti grazie ad una indagine della Polizia cantonale in seguito a una serie di furti con scasso in rustici e depositi. Stando a quanto ricostruito, gli arrestati, con ruoli e responsabilità differenti, sottraevano attrezzi da giardinaggio come decespugliatori, soffiatori, tosaerba e motoseghe.

Le principali ipotesi di reato sono quelle di furto aggravato, danneggiamento e ripetuta violazione di domicilio. Ingente l’ammontare della refurtiva e dei danni riscontrati. L’inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Pamela Pedretti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore