Quantcast

Reggio Emilia studia da “big”, ma la Openjobmetis vuole batterla in trasferta

Test importante anche sulla strada della qualificazione alla Coppa Italia per la squadra di Caja: al PalaBigi si gioca sabato 23 dalle 20,30. Grissin Bon al completo, Cervi si avvicina a Varese

Openjobmetis Varese - Umana Venezia 93-91 d1ts

Reggio Emilia, piccolo crocevia della stagione della Openjobmetis? Forse sì, in senso diretto con la sfida ai padroni di casa della Grissin Bon e in senso indiretto per via di Riccardo Cervi che è reggiano di origine e formazione cestistica ma che potrebbe presto diventare varesino di adozione.

Ma prima di basket-mercato, con il pivot sempre più vicino ad accettare la proposta ponderata del gm Andrea Conti, è tempo di campo: sabato 23 alle 20,30 la squadra di Caja sfida quella di Buscaglia (quest’ultimo al primo “esame” lontano da Trento) con l’intenzione di dare un segnale a se stessa e a tutto il campionato. Dopo aver battuto Venezia (e Brindisi) in casa, i biancorossi vogliono capire se possono spingersi oltre, strappando il successo anche in trasferta con una candidata ai playoff: lontano da Masnago fino a ora Simmons e soci hanno vinto a Trieste, incappando però in due stop pesanti a Milano e Brescia. Reggio, in questo senso, potrebbe essere la giusta via di mezzo per un test probante: la Grissin Bon è squadra piuttosto profonda, dotata di buon talento e ben allenata, ma senza quelle caratteristiche di superiorità fisica che hanno messo in difficoltà la Openjobmetis nelle due recenti sconfitte on the road.

Buscaglia, per l’occasione, dovrebbe avere a disposizione due tasselli importanti del proprio mosaico: il play israeliano – con esperienza in NBA – Mekel e il tiratore ungherese Vojvoda che i più attenti ricorderanno avversario dell’Italia a Masnago nelle qualificazioni al Mondiale (fece male quella sera ma benissimo all’andata in terra magiara). I due non sono al meglio ma paiono pronti a scendere in campo per dare alla Reggiana un ventaglio completo di soluzioni, anche se il pallino dell’attacco sarà principalmente nella mani di Darius Johnson-Odom, ormai veterano della Serie A tra Cantù, Sassari e la Cremona che fu di Andrea Conti. Un giocatore nel bene e nel male che caratterizza l’intera squadra, con i suoi canestri e le sue forzature, di certo l’osservato speciale per la difesa di Caja.

Se il confronto dei pivot mette di fronte a Simmons giocatori intercambiabili – ma sulla carta “sostenibili per il lungo biancorosso – come Owens e Pardon, i padroni di casa dovrebbero avvantaggiarsi con il pacchetto degli italiani: l’ex fortitudino Candi è stopper delle guardie ma sa anche colpire, Fontecchio porta con sé talento e voglia di riscatto dopo un’esperienza non troppo buona a Milano, Poeta garantisce esperienza ma anche qualità soprattutto nei cambi di ritmo. Insomma, sono molte le avvertenze che lo staff tecnico varesino dovrà dare ai propri giocatori per non lasciare nulla di intentato su un campo dove la vittoria manca dal 2014.

Il risultato potrebbe diventare importante anche per via del vantaggio nel confronto diretto: Reggio è tutt’ora alla pari con la Openjobmetis in classifica (4 vinte e 4 perse) e ormai, a metà girone di andata, è utile iniziare a pensare al primo obiettivo stagionale, quello delle Final Eight di Coppa Italia in calendario a Pesaro. Una meta che la Grissin Bon deve centrare e che invece Varese può permettersi di avvicinare con minori pressioni, ma anche con la consapevolezza che da dicembre in avanti il calendario sarà (sulla carta, mi raccomando!) più morbido rispetto alla prima parte. Ecco perché il PalaBigi – ci saranno alcune decine di tifosi bosini – fa già da crocevia: vincere laggiù sarebbe una bella spinta in avanti verso la Vitifrigo Arena.

DIRETTAVN

La partita del PalaBigi sarà raccontata azione dopo azione da VareseNews all’interno del consueto liveblog sportivo che avrà anche aggiornamenti dalla gara di volley tra UYBA e Cuneo. Il live è già aperto da venerdì pomeriggio con notizie, curiosità, statistiche e con il sondaggio-pronostico della vigilia. Per intervenire è possibile scrivere nello spazio commenti o usare gli hashtag #direttavn o #reggiovarese su Twitter o Instagram. Per collegarsi alla diretta, CLICCATE QUI.

CLASSIFICA (dopo 9 giornate): Virtus Bologna 18; Sassari*, Brindisi* 12; Brescia, Roma, Fortitudo Bologna, Milano 10; Reggio Emilia*, Trento*, Cremona*, VARESE*, Treviso, Venezia 8; Cantù* 6; Trieste*, Pistoia 4; Pesaro* 0.

Dicembre al palazzetto: pronto l’abbonamento per quattro partite

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 22 Novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore