Quantcast

1985, la nevicata del secolo

I giovani non hanno ancora vissuto un'esperienza simile: fu un evento davvero unico. A Varese, solo per fare un esempio, in otto giorni scese oltre un metro e mezzo di neve

È sempre bella ricordarla, anche perché i giovani non hanno ancora vissuto un’esperienza del genere. 35 anni fa stava per arrivare la “nevicata del secolo“.

Galleria fotografica

La grande nevicata del 1985 4 di 10

Tra il 13 ed il 17 gennaio una depressione centrata sul Mar di Corsica provocò nevicate copiose con accumuli record: 20 centimetri a Genova, 30 a Venezia, 40 a Padova e Treviso, 50 a Udine e Vicenza, 60 a Biella, 80 a Bologna, 110 a Como, 122 a Varese, fino a 160 cm in Valganna. Da 130 a 150 cm a Trento. A Milano, dopo quattro giorni e tre notti di nevicata, la neve arrivò a 70 cm.

Il Centro Geofisico Prealpino ha raccolto in una tabella (che trovate qui)  i record di accumuli di neve nel tempo: del gennaio 1985 dice: “La maggiore nevicata spettava al 15 Gennaio 1985 quando i cm di neve in 24 ore furono 60. Il record di accumulo mensile spetta sempre al gennaio 1985 con 154.5 cm caduti in 8 giorni (di cui l’8 gen 0.5 cm, il 14 gen 25 cm, il 15 gen 60 cm, il 16 gen 32 cm, il 17 gen 5 cm, il 21 gen 4 cm, il 22 1 cm e il 26 gen 22 cm)”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 Gennaio 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La grande nevicata del 1985 4 di 10

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mike

    Ho avuto il privilegio di viverla in prima persona ed è impossibile dimenticarla! Abitavo all’epoca a Varese, rione di S.Ambrogio che è leggermente più alto del centro città e i cm misurati alla fine dei 3 giorni e 3 notti di neve farinosa e continua, erano circa 140! Il 4^ giorno, con la ricomparsa del sole, il paesaggio era meraviglioso, fiabesco e vi era come la sensazione di vivere un “day after”! Purtroppo pensare oggi ad una cosa simile è pura fantascienza con lo stravolgimento del clima a livello mondiale!

  2. Scritto da Simone Danzo

    In quegli anni la neve non si faceva desiderare. Grazie a questo filmino girato da mio padre ricordo molto bene anche la nevicata dell’82 https://youtu.be/Tsq4LsL8Vs8

Segnala Errore