Ai fagnanesi piace leggere, nuove presentazioni di libri

Dalla collaborazione con biblioteca e libreria Millestorie nuovi appuntamenti con i libri e i loro autori. Primo incontro con Sara Magnoli e il suo "Dark web"

fausto bossi laura orsolini

Con la deliberazione di Giunta dello scorso mese di settembre, l’Amministrazione comunale ha scelto di organizzare una rassegna di incontri con autori che si svolgeranno presso la Sala Pluriuso delle Biblioteca o, per particolari esigenze, presso la Sala Consiliare

«La rassegna “Fagnano legge”, questo il titolo scelto per l’iniziativa, si inserisce a pieno titolo nel quadro della valorizzazione sociale e culturale, con la quale l’Amministrazione intende promuovere eventi di carattere appunto culturale e sociale sul territorio comunale. Quella che andiamo a presentare oggi è la seconda tranche della rassegna, dopo che sono stati organizzati i primi appuntamenti che prevedevano incontri con autori, negli ultimi mesi dello scorso anno» – spiega l’assessore Fausto Bossi.

Eventi svolti in collaborazione con la locale Liberia Millestorie di Laura Orsolini e che hanno avuto un buon riscontro di pubblico. Ecco svelati una serie di appuntamenti che interessano e coinvolgono ogni fascia di età.
Primo importante appuntamento sabato 1 febbraio al castello con Sara Magnoli alle 18,30 con il suo “Dark web” in sala consiliare.

A seguire

Venerdì 20 marzo, ore 21, sala biblioteca comunale. Stefania Marta Piscopo presenta “Mi manca la tua voce” mentre Rosario Pellecchia presenta “Solo per vederti felice”.

Giovedì 26 marzo alle 21, sala biblioteca comunale. Lorenzo Bigiarelli presenta “Qualcuno da amare, qualcosa da mangiare”.

Giovedì 14 maggio, ore 21, sala biblioteca comunale. Sara Rattaro presenta “La giusta distanza”.

Per info Laura 345 8987827

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore