Astuti a Las Vegas: “Startup italiane sempre più protagoniste”

Il consigliere regionale Pd Samuele Astuti, come ogni anno, in forma privata, è andato in Nord America per fare visita all’esposizione organizzata dalla Consumer Technology Association

Generico 2018

“Startup italiane e lombarde sempre più protagoniste” all’edizione 2020 del CES di Las Vegas, la più importante fiera mondiale sull’innovazione.

Lo testimonia il consigliere regionale del Pd Samuele Astuti che come ogni anno, in forma privata, ha attraversato l’Atlantico e il Nord America per fare visita all’esposizione organizzata dalla Consumer Technology Association che si chiude oggi, venerdì 10 gennaio.

«Partecipare al CES significa sempre immergersi nel futuro, vedere da vicino le innovazioni che tra qualche anno cambieranno la nostra vita quotidiana – spiega Astuti -. Tanta Intelligenza Artificiale, Internet delle cose, uso dei Big Data e molte innovazioni che guardano a strumenti e servizi sempre meglio disegnati sulle esigenze delle persone. Ovviamente l’innovazione interroga la politica, perché pone contemporaneamente nuove opportunità e nuove sfide che chi si occupa della cosa pubblica deve saper cogliere e, possibilmente, anticipare. La cosa che mi ha fatto molto piacere constatare è che le aziende italiane sono state una presenza di grande valore, con circa cinquanta startup dal notevole tasso di innovazione. C’è poi un’eccellenza lombarda e varesina di nascita, che è la Bticino, sempre più protagonista della domotica. In Italia abbiamo problemi da affrontare ma abbiamo anche un patrimonio industriale e imprenditoriale che si colloca ai più alti livelli, ed è bene non dimenticarlo».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore