L’autrice di “Stelle di panno” nelle scuole del Verbano

La libreria itinerante di Fabiolandia porta la scrittrice Ilaria Mattioni nelle scuole in occasione della Giornata della Memoria e consiglia libri a tema per bambini e ragazzi

La shoah nei libri per bambini

Ilaria Mattioni è docente universitaria e autrice del libro “Stelle di panno”, in cui racconta a bambini e ragazzi della persecuzione degli ebrei e della shoah attraverso la storia di un’amicizia. Sarà lei ad accompagnare Fabiola Argenta e la sua libreria itinerante Fabiolandia in una serie di incontri con i bambini delle scuole elementari e medie del Verbano in occasione della Giornata della Memoria.

Galleria fotografica

La shoah nei libri per bambini 4 di 8

Un sodalizio, quello tra l’autrice e la libraia, che si ripete per il quarto anno consecutivo.
Il primo appuntamento è in programma per domani, martedì 21 gennaio, con due incontri nelle scuole elementari e medie di Germignaga, per poi ripetersi martedì 28 gennaio con un giro nelle scuole di Castelveccana, Luino e Laveno.

“I libri per bambini sono potentissimi, strumenti magnifici fatti di immagini e parole capaci di trasmettere valori, arte, conoscenze e anche memoria ai bambini”, spiega Fabiola Argenta che in occasione della Giornata della Memoria, oltre agli incontri con l’autrice, propone delle letture nelle scuole basate sui testi per l’infanzia che raccontano di questa terribile pagina di storia. Perché tutti sappiano e nessuno dimentichi. Tra questi, oltre a “Stelle di panno”, “La pioggia porterà le violette di maggio” di Matteo Corradini, “Il ladro di stelle” di Sebastiano Ruiz Mignone, “Fu stella” di Matteo Corradini e Vittoria Facchini e poi “Auschwitz” con la celebre canzone di Francesco Guccini illustrato da Serena Viola e Il Diario di Anna Frank, disponibile di diverse edizioni, anche illustrate.
Per maggiori info libriedifabiola@virgilio.it oppure 335 6869589.

di
Pubblicato il 20 gennaio 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La shoah nei libri per bambini 4 di 8

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore