Le favole al telefono di Fabiolandia

La libreria itinerante attiva un nuovo servizio "a richiesta", per offrire a tutti i bambini che sentono un po' di malinconia l'occasione di liberare la fantasia ascoltando una storia

Generico 2018

Nulla di questo periodo era previsto, tanto meno l’ultima iniziativa di Fabiolandia, la libreria itinerante di Fabiola Argenta che si è trovata quasi per caso ad attivare un nuovo servizio telefonico, a sostegno dei bambini che in questi giorni a casa da scuola possono vivere momenti di malinconia e sentirsi soli. Se succede la mamma può comporre il numero di Fabiola e prenotare “Una favola al telefono con Fabi Baba” per il suo bambino. Ricordando una delle più famose raccolte di Gianni Rodari, di cui decorre quest’anno il centenario dalla nascita.

“Proprio oggi mi ha contattato una mamma per chiedermi dei libri. E il suo bambino, Alessio, mi ha chiesto di leggergli una storia”, racconta Fabiola che di solito gira per le scuole di ogni ordine e grado, dagli asili alle medie, proponendo libri o anche solo letture con il progetto de “L’ora book”.
E così Fabiola ha letto per lui una storia. “Ne sono stati felici sia la mamme che il bambino – racconta Fabiola- e allora ho pensato che in questi giorni potrebbe essere un servizio utile a tutti i bambini e alle famiglie in cerca di conforto e compagnia”.

Ora che le scuole sono chiuse, Fabiolandia gira Varese e dintorni, fino alle sponde del Lago Maggiore, vendendo libri sotto casa a chi li richiede. Quindi può capitare che sia in macchina quando riceve la telefonata e non possa leggere al momento: “Per questo la favola al telefono si può anche prenotare – spiega – proporrò ai bambini delle filastrocche, brevi racconti o assaggi di lettura tratti dai libri che ho a disposizione in quel momento”. Quelle di Babalibri, casa editrice che ha subito sostenuto l’iniziativa (contribuendo a dare un nome all’iniziativa) e anche di Rodari, certo.

“L’idea di una favola letta al telefono mi piace perché svincola i bambini dagli schermi e lascia spazio alla loro fantasia, perché possa costruire immagini da rielaborare, anche quando il racconto è finito, stimolandone la creatività”.
Per richiedere la Favola al telefono contattare Fabiolandia al 335 6869589.

di
Pubblicato il 09 marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore