Escursioni, libri e solidarietà: la Festa della Montagna per i bambini

Letture ad alta voce in alta quota e uscite narranti alla scoperta dell'albergo, dell'antico campo estivo della ex colonia elioterapica Magnaghi e dei sentieri tra le rocce scolpite da Caravati

Generico 2018

Anche i bambini hanno spazi e attività dedicate alla Festa della Montagna promossa come ogni anno dagli Alpini nella settimana centrale di agosto in cima al Campo dei Fiori. Dal 9 al 15 agosto le penne nere proporranno eventi, aperitivi, pranzi e cene deliziose che saranno l’occasione per grandi e piccini di conoscere e godere degli ambienti e del panorama del monte cittadino, raggiungibile per l’occasione solo con i bus navetta (qui tutte le info).

USCITE NARRANTI
OfficinAmbiente propone nei pomeriggi del 12 e 14 agosto a partire dalle 14.30 e nella giornata di sabato 10 agosto a partire dalle ore 10, delle passeggiate guidate in Vetta al Campo dei Fiori per scoprirne alcune meraviglie sconosciute ai più, anche se in bella mostra. L’idea è quella di fingersi ospiti del famoso Grande Albergo Campo dei Fiori, costruito dall’architetto Sommaruga nel 1912. Dopo averne ammirato la struttura interna e il perimetro, la passeggiata prosegue verso la vetta delle Tre Croci, soffermandosi su ciò che rimane della ex Colonia elioterapica Magnaghi, un centro estivo per bambini di primissima generazione attivo tra le due guerre di cui sarà possibile visionare un brevissimo filmato.
Da qui si prosegue verso il capolinea del bus per osservarne i dintorni con occhi nuovi, alla scoperta delle sculture su pietra di Caravati, opere di una collezione di Land Art, perfettamente mimetizzate nel bosco e di carattere mistico e religioso. E poi tutti in vetta alle Tre Croci ad ammirare il paesaggio.
Il percorso dura circa 50 minuti e sarà riproposto ogni ora fino a cena.
L’iscrizione avviene in loco (senza obbligo di tesseramento e prenotazione) al costo di 2 euro a persona ma gratuito per bambini e minori di 16 anni.
Consigliato abbigliamento sportivo e scarpe da ginnastica o trekking.

PICCOLA MOSTRA SU LEO LIONNI
Tra gli stand ormai sempre presenti alla festa della montagna c’è  quello della libreria itinerante di Fabiolandia che, dopo la fuga estiva, torna in vetta al Campo dei fiori con il suo carico di libri e qualche sorpresa per i più piccoli: letture ad alta voce in alta quota a cura di Fabiola Argenta (libraia e volontaria degli alpini coordinati in vetta dal capogruppo Antonio Verdelli) e una piccola mostra dedicata a una mini mostra dedicata a Leo Lionni, prezioso autore di libri per bambini che viene ricordato nel 2019 per i 20 anni della morte e i 60 anni dalla prima uscita del best seller mondiale “Piccolo giallo e piccolo blu” sul valore dell’amicizia, dell’accoglienza e della ricchezza delle diversità.

SOLIDARIETÀ
Il ricavato della quarta edizione della Cronoscalata alle Tre Croci di sabato 10 agosto, sarà destinato al Parco Gioia di Villa Mylius, il progetto per la prima area giochi davvero inclusiva della città, dove i bambini potranno giocare in autonomia, tutti e tutti insieme.
Testimonial d’eccezione il piccolo Luca che, grazie all’aiuto di una staffetta, verrà aiutato a salire con la sua “carrozza”.

di
Pubblicato il 07 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore