Rinascita Vanzaghellese difende don Bosani: “Ha fatto tanto per il nostro paese”

L'associazione culturale Rinascita Vanzaghellese risponde alle critiche nei confronti del parroco Armando Bosani: "Per fortuna esiste ancora la libertà di pensiero"

Vanzaghello Sant'ambrogio

«Siamo profondamente rammaricati delle parole dure e gli insulti nei confronti del nostro parroco. Ma viviamo ancora in una società dove ancora esiste la libertà di pensiero». La risposta secca è di Rinascita Vanzaghellese, che difende a spada tratta il parroco di Vanzaghello don Armando Bosani, finito al centro delle polemiche nelle scorse settimane per i contenuni del giornalino parrocchiale ‘Il Mantice‘, distribuito all’esterno della parrocchia ‘Sant’Ambrogio’ del comune.

Antisemitismo, negazionismo climatico e misoginia nel giornale parrocchiale: “Adesso basta”

Le polemiche su ‘Il Mantice’

Molte sono state le frasi del giornalino contestate. Tra accuse generali al mondo della sinistra, ai legami denunciati con le banche ebraiche, a George Soros fino agli attacchi a Greta Thunberg. Tra alcune frasi come:

«Care donne, avete in casa un maschio bianco, eterosessuale? Dategli un bacio».

Oppure attacchi diretta alla comunità gay, che ha successivamente provocato la risposta dura di Possibile LGBTQI+, il presidio del partito di Pippo Civati dedicato alla difesa di tutte le persone discriminate per il loro orientamento sessuale:

«Trans travestiti da Madonna profanano lo stesso Rosario che mio padre teneva tra le mani mentre moriva di cancro e che mia madre teneva tra le mani nelle ore in cui temeva che da un momento all’altro io sarei morta».

(23 giugno 2019, scritto da Silvana De Mari)

Rinascita Vanzaghellese non ci sta

«Apprendiamo con stupore il fenomeno mediatico che sta dilagando, a livello nazionale, riguardo la realtà del nostro paese» ha replicato l’associazione culturale del comune. «Come associazione – hanno proseguito – siamo profondamente rammaricati nel leggere parole dure e insulti nei confronti del nostro parroco. A prescindere da qualsiasi cosa venga pubblicata siamo ben consci di vivere in una società dove, per fortuna, esiste ancora la libertà di stampa e di pensiero».

«Il nostro desiderio è ricordare come la parrocchia e il nostro parroco abbiano sempre fatto tanto per il nostro paese, mantenendo una comunità unita nella fede e promuovendo diverse offerte formative di crescita per bambini, ragazzi e adulti. Per questo – hanno concluso – ci auguriamo che i toni possano placarsi, nella convinzione che le idee diverse non debbano diventare mai fonti di attacco personale».

Chi sono

Rinascita Vanzaghellese è un’associazione culturale nata nel marzo 2018 nel comune dell’alto milanese. 16 sono i soci fondatori e 30 i membri attuali; si sono uniti per «dare nuova linfa a Vanzaghello, in ottica presente e futura. Il nostro paese – hanno dichiarato nel giorno della presentazione pubblica, in piazza Sant’Ambrogio – ha grandi potenzialità le quali, tuttavia, sono state poco valorizzate ultimamente».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore