Aggredita da un pitbull nel giardino condominiale

L'episodio è avvenuto in via Casa Mora attorno a mezzogiorno. La donna, uscita per ritirare la posta, è passata davanti al cane che l'ha ferita a un braccio

Generico 2018

(Immagine di repertorio) – Un grosso spavento e una ferita al braccio con una prognosi di 20 giorni per una donna di Cuasso al Monte che ieri è stata aggredita e morsicata da un pitbull nel giardino del condominio dove abita.

L’episodio è avvenuto in via Casa Mora attorno a mezzogiorno. La donna, uscita per ritirare la posta, è passata davanti al cane che il proprietario, un condomino, teneva al guinzaglio ma senza museruola; l’animale è sfuggito al controllo del proprietario e l’ha morsicata al gomito sinistro, ferendola nonostante indossasse due giacche.

Sul posto, oltre alla Polizia locale di Cuasso, è intervenuta un’ambulanza perché la donna ha dovuto fare ricorso alle cure dei medici del Pronto soccorso di Varese.

Sull’accaduto è stata presentata una querela ai Carabinieri di Porto Ceresio, anche perché, secondo il racconto della signora, non è la prima volta che l’animale morde e si mostra aggressivo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Felice

    In un paese civile che tutela giuridicamente più gli esseri umani che gli animali da compagnia quel cane verrebbe giudicato pericoloso (come del resto ha dimostrato più volte di esserlo) e verrebbe soppresso il giorno seguente.
    In questo paese quel cane agirà ancora indisturbato così come il suo padrone. Molto probabilmente la signora verrà minacciata per aver esposto querela e quasi sicuramente verrà abbandonata dalle istituzioni.
    Sarebbe curioso vedere il proprietario ma con l’immaginazione mi sono già raffigurato il soggetto..con un cane del genere ci vuole poco.

Segnala Errore