L’agricoltura che avvelena: a Bisuschio una serata con M42

Venerdì 21 febbraio, al Maxi salone comunale, un incontro sul tema "Agricoltura intensiva e sostenibilità"

Generico 2018

Una serata per comprendere un problema che influisce pesantemente sull’ambiente e rischia di avere conseguenze gravi anche per la nostra salute.

Venerdì 21 febbraio, a Bisuschio, l’associazione culturale e scientifica M42 propone un incontro sul tema dell’agricoltura industriale, intitolato “Agricoltura intensiva e sostenibilità“.

Il dottor Vincenzo Di Michele spiegherà come e perché l’agricoltura industriale non è la risposta giusta alla crescente richiesta di cibo, di sostenibilità e di tutela ambientale.

«L’uso indiscriminato di fitofarmaci e concimi chimici sta riducendo la fertilità dei suoli, avvelenando tutti i comparti ambientali primari, ed è un tema di cui non si parla abbastanza – dice il consigliere comunale Roberto Baio – Affronteremo anche il tema degli Ogm: possono davvero contribuire a sfamare le popolazioni del mondo?».

L’appuntamento è per le ore 21 al Maxi salone comunale di Bisuschio. Ingresso libero

La locandina della serata

di
Pubblicato il 18 febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore