Il Coronavirus fa chiudere anche “Cucina Barzetti”

L’annuncio sulla pagina del ristorante dello chef malnatese: «Tutelare i nostri dipendenti, le loro e le nostre famiglie»

Cucina Barzetti a Malnate - anteprima

L’ultimo decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri ha dato un giro di vite alle attività, ristoranti compresi.

Molti gestori di locali stanno pensando se tenere aperti – a orario ridotto come prevede il Dpcm – o chiudere in attesa che l’emergenza sia passata.

Tra chi ha deciso di chiudere c’è lo chef Sergio Barzetti, che ha scelto di abbassare la serranda della sua “Cucina Barzetti” a Malnate.

«Amo questo Lavoro – ha spiegato nel post pubblicato sulla sua pagina Facebook -, adoro la fatica di questo lavoro e mi mancherà molto nei prossimi giorni, chi fa il nostro mestiere è gratificato nel regalare emozioni, adoriamo i nostri clienti ma adoro e rispetto anche la gente che lavora e collabora con me quindi pensiamo anche a tutelare i nostri dipendenti, le loro e le nostre famiglie. Da domani si pensa al da farsi e pregare che passi tutto in fretta ma per oggi è forse meglio meditare e stare ognuno con le proprie famiglie. Grazie di cuore a tutti».

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.