Dottorato di ricerca alla Liuc: a disposizione 8 posti gratuiti

Un percorso internazionale per tutte le carriere, 6 posti hanno una borsa di studio di circa 15.000 euro annui. Candidature entro il 29 maggio

liuc

Un’opportunità di formazione che permette di fare davvero la differenza, sia per l’avvio della carriera accademica che per un lavoro in molti altri ambiti: anche quest’anno la Liuc – Università Cattaneo bandisce un nuovo ciclo del proprio dottorato di ricerca, dedicato a management, finance e accounting, con un’attenzione particolare alla sostenibilità del percorso stesso da parte degli studenti.

Sono infatti a disposizione 8 posti totalmente gratuiti, di cui 6 con borsa di studio di circa 15.000 euro annui.  Un corso che, in linea con tutta l’offerta formativa della Liuc, ha una forte dimensione internazionale: «Il nostro dottorato – spiega la professoressa Valentina Lazzarotti, delegato del Rettore al dottorato di Ricerca – è interamente in lingua inglese e include nel percorso formativo progetti di ricerca che si svolgono in parte presso enti di ricerca esteri. Nell’ultimo anno accademico sono stati numerosi i nostri Dottori di ricerca a cui è stato riconosciuto il titolo di doctor europaeus, una certificazione aggiuntiva che garantisce la spendibilità in ambito europeo dei diversi titoli nazionali. Per le attività all’estero è inoltre previsto un ulteriore sostegno economico, nonché fondi dedicati per frequentare altri eventi utili, quali convegni, summer school e corsi tematici. Un ‘clima’ internazionale, dunque, dato anche dalla presenza tra gli iscritti di studenti provenienti da atenei europei ed extra – europei».

Anche per questo nuovo ciclo, sempre di durata triennale, il percorso di dottorato della Liuc è incentrato sullo studio delle principali teorie economiche e di management, unito all’analisi delle tecniche di gestione che governano e supportano il comportamento di individui, imprese e mercati. «Negli ultimi anni anche nel nostro Paese si è radicata maggiormente l’idea del dottorato di ricerca come formazione di eccellenza che apre non solo alla carriera accademica, come da tradizione, ma anche al mondo del lavoro – spiega la professoressa Lazzarotti – Nel nostro caso, per le tematiche approfondite e più in generale per l’impostazione pragmatica che diamo ai singoli corsi, per chi completa il percorso si aprono prospettive interessanti anche in ambito aziendale, della consulenza e delle professioni. Ci sono infatti posizioni di vertice nelle imprese, nei centri studi, in società di consulenza e nelle pubbliche amministrazioni per i quali il dottorato può risultare un ottimo biglietto da visita. Un’occasione interessante, ancora poco conosciuta, ricca di stimoli e con un valore aggiunto specifico che altri percorsi post-laurea non garantiscono».

Grazie al numero contenuto di studenti, la Liuc può assegnare a ciascuno iscritto al dottorato un tutor che lo supporterà durante tutta la durata del percorso. Inoltre gli studenti hanno la possibilità non solo di affiancare alcuni docenti nella loro attività didattica, ma anche di partecipare attivamente a progetti realizzati dai Centri di ricerca della Liuc Business School.

Candidature entro il 29 maggio. Possono presentare domanda coloro che possiedono (o possiederanno entro il 31 ottobre 2020) un titolo di laurea (magistrale, specialistica o vecchio ordinamento) in una delle seguenti classi di laurea: Scienze Economico – Aziendali, Finanza, Scienze dell’economia, Ingegneria Gestionale, Scienze della comunicazione Pubblica, d’Impresa e Pubblicità, Scienze delle Pubbliche Amministrazioni, Scienze Economiche per l’Ambiente e la Cultura).

Per informazioni: http://www.liuc.it/corsi-di-laurea/dottorato-di-ricerca/

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.