Martegani: “Crisi economica più dura di quella sanitaria senza strumenti adeguati”

Il leghista tradatese è intervenuto durante la seduta del Comitato europeo delle regioni dedicata al dibattito con il Commissario Thierry Breton

“Oggi siamo riusciti a superare la crisi sanitaria ma abbiamo davanti uno sforzo molto più grande: dobbiamo impegnarci per far sì che la crisi economica non provochi danni più grandi della crisi sanitaria”.

A parlare, di fronte all’aula del Parlamento Ue è il leghista tradatese Federico Martegani, consigliere comunale di Tradate e da quest’anno membro del Comitato delle Regioni a Bruxelles, l’organo consultivo dell’Unione Europea composto di rappresentanti degli enti locali e regionali d’Europa.

Martegani è intervenuto durante la seduta del comitato dedicata al dibattito con il Commissario Thierry Breton incentrato sulle misure per la ripresa economica causata da Covid-19.

«Abbiamo bisogno di risposte coordinate per i nostri settori chiave, dalle PMI al turismo, da cui dipendono le nostre comunità – ha detto Martegani in aula -. Abbiamo bisogno di nuovi strumenti più snelli per far fronte all’emergenza».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore