Il Governo ha deciso: da lunedì 17 agosto discoteche chiuse in tutta Italia

Nell'ordinanza si stabilisce anche l'obbligo di indossare la mascherina dalle 18 alle 6 anche all'aperto, negli spazi di pertinenza dei locali aperti al pubblico e negli spazi pubblici come strade e piazze

Generico 2018

E’ stato approvato dal Governo nel pomeriggio di domenica 16 agosto il provvedimento per la sospensione delle attività di tutte le discoteche, le sale da ballo e i “locali assimilati”, a partire da domani, 17 agosto.

Il provvedimento avrà effetto in tutta Italia e resterà in vigore per tre settimane, almeno fino al 7 settembre.

La decisione è stata presa dopo un confronto in videoconferenza tra i ministri della Sanità, delle Regioni e dello Sviluppo economico e i governatori regionali. Non sono ammesse deroghe regionali.

Nell’ordinanza si stabilisce anche l’obbligo di indossare la mascherina, su tutto il territorio nazionale, dalle 18 alle 6 anche all’aperto, negli spazi di pertinenza dei luoghi e dei locali aperti al pubblico così come negli spazi pubblici come strade e piazze.

Il provvedimento ribadisce la decisione presa con il Dpcm del 7 agosto, che prevedeva la sospensione delle attività di sale da ballo, discoteche e locali assimilati, all’aperto o al chiuso, decisione a cui diverse Regioni avevano risposto con una deroga, mentre Calabria e Basilicata avevano deciso in modo autonomo la chiusura dei locai.

Contrari e preoccupati anche i gestori, rappresentati dal sindacato dei locali da ballo che hanno ricordato come il settore fatturi circa 4 miliardi di euro oltre ad occupare circa 20mila lavoratori.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore