I Mastini chiedono sostegno: “Abbiamo un progetto serio ma vogliamo risposte”

La squadra di hockey su ghiaccio varesina ha scritto un lungo comunicato: “Città, imprenditori, partner: dalle grandi sfide possono nascere grandi opportunità”

Mastini

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato dei Mastini, la società di hockey su ghiaccio di Varese che chiede risposte riguardo al palaghiaccio, alla realizzazione della pista provvisoria e apre le porte a chi vuole sostenere il progetto

Anche chi è lontano dal mondo sportivo sa bene che il momento non è dei più felici sotto l’aspetto organizzativo in generale, ma la società dei Mastini mai si è fermata e mai ha abbassato la guardia. In questi mesi sempre ci siamo mossi sotto più fronti, a partire dal lato tecnico e sportivo, a quello organizzativo, per arrivare a quello finanziario.

La “recente” notizia della dichiarata inagibilità del palaghiaccio della città di Varese ci ha sorpreso nei tempi, essendo arrivata proprio nel momento in cui già si era pianificata quasi interamente la nuova stagione, sia per la prima squadra che per la programmazione dell’intero settore giovanile. A oggi, ancora non abbiamo notizie certe da parte dell’amministrazione comunale e siamo in attesa da tempo di essere informati in merito ai tempi di realizzazione della pista provvisoria. Purtroppo questo non dipende da noi.

Quanto verificatosi ci ha costretti a rivedere molti dei nostri piani, aggiornandoli  secondo il nuovo scenario. Siamo fiduciosi e per questo stiamo continuando a muoverci, rimboccandoci le maniche nella composizione di un roster che vuole essere competitivo fino in fondo e nell’organizzare con attenzione le attività degli oltre cento bambini e ragazzi che hanno il solo desiderio di poter giocare a hockey, per raggiungere un giorno il sogno di vestire la casacca della nostra Prima Squadra, che rappresenta la storia.

Anche per loro e nel rispetto dei loro genitori, ci batteremo fino in fondo per cercare di trovare quanto prima una soluzione affinché il loro sogno hockeystico non si spenga a causa di una burocrazia che spesso ha dimensioni enormi. Noi abbiamo a cuore le loro storie, le loro passioni e le loro ambizioni, così come pure i loro sogni, che poi, sono anche i nostri.

In questi ultimi due anni abbiamo seminato e investito tantissimo. I risultati ottenuti ci hanno dato ragione: una Prima Squadra che è tornata a far innamorare i propri tifosi, riportandoli al palaghiaccio, un campionato scorso di grande livello che ci ha visti protagonisti assoluti e pronti a giocarci l’accesso alla finale, formazioni giovanili che hanno girato tutto il Nord Italia e il Canton Ticino tenendo alto il nome di Varese, il glorioso logo del Mastino e i nostri colori. Purtroppo tutto si è interrotto bruscamente per il coronavirus e quando eravamo ripartiti, ecco il problema legato all’impianto del palaghiaccio.

Proprio queste ultime notizie ci hanno portato a rivedere i nostri piani organizzativi, pur volendo mantenere saldi i nostri obiettivi iniziali.

Abbiamo sempre dichiarato che i Mastini sono della Città e che uno dei nostri obiettivi è quello di far tornare l’hockey su ghiaccio varesino nei posti che merita, dopo aver scritto, in passato, pagine di storia nazionale e internazionale. Siamo una grande famiglia, dove gli sponsor sono parte integrante del progetto.

Trovare una soluzione per partite e allenamenti, in attesa dell’approntamento della pista alternativa promessaci dal Comune di Varese, significa dover fare i conti con investimenti inizialmente non previsti, ma che vorremmo comunque sostenere per portare avanti la nostra mission, la nostra storia e i sogni di tutti i nostri ragazzi. In Lombardia sono ormai pochissime le società di hockey su ghiaccio e non vogliamo che un patrimonio sportivo basato sulla passione e sulla storia, venga disperso a causa di un sistema che pare penalizzare chi sta cercando di costruire con successo qualcosa di bello, mettendoci impegno, tempo e denaro.

Per questo, chi volesse sostenerci lo potrà fare, ascoltando il nostro progetto e condividendolo insieme. A vincere non dovrà essere solo la Società dei Mastini Varese Hockey, ma lo sport in generale e tutti i nostri ragazzi. Proprio per loro, sogni e passione non dovrebbero avere un prezzo da pagare.

Dietro le grandi imprese, dietro alle sfida più grandi, ci sono sempre grandi partner commerciali. Così, valorizzando il nostro sport, daremo visibilità e valore a un tessuto imprenditoriale importante.

Chi vorrà sostenerci per questa stagione a venire sarà il benvenuto, aiutandoci a superare soprattutto questi primi mesi in cui saremo chiamati ad essere “nomadi” in attesa di avere la pista provvisoria promessa.

Abbiamo dimostrato serietà e crescita negli ultimi tempi e manca davvero poco per raggiungere il traguardo. Ci piacerebbe tagliarlo insieme, per vincere insieme.

Sul sito www.mastinivarese.hockey si trovano i nostri contatti.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.