Quantcast

21 settembre, giornata mondiale dell’Alzheimer

I fisioterapisti la celebrano con la costante presenza accanto ai malati ed ai loro familiari.

vario

Nel 1906 il neurologo tedesco Aloysius Alzheimer descrisse scientificamente un caso di “demenza senile”, quello della signora Augusta D., che viene ricoverata il 26 novembre 1901. Subito, Alzheimer osserva che la donna “ha qualcosa di anomalo”. Da qui presero avvio i suoi studi che lo portarono ad indagare i sintomi fino a definire la malattia che prese il suo nome.

Perché il fisioterapista è una presenza necessaria accanto al paziente affetto da Alzheimer?   

Sebbene questa malattia si manifesti con disturbi della memoria, cambiamenti di umore, difficoltà a ripercorrere le azioni della giornata, a lungo andare la stessa investe la sfera motoria, portando difficoltà nel camminare e nel muoversi, portando a un irrigidimento del corpo e alla conseguente impossibilità di alzarsi dal letto.

Il lavoro del fisioterapista serve per tenere sotto controllo e per limitare le ripercussioni motorie nell’intero decorso della malattia, con conseguenze anche sulla sfera cognitiva.

Il malato di Alzheimer presenta una complessità di segni e sintomi che vanno individuati e trattati con adeguati programmi riabilitativi individuali e personalizzati.

I malati ricoverati in struttura vengono costantemente seguiti da una equipe composta da medici e professionisti sanitari, mentre in tema di assistenza domiciliare, il fisioterapista che segue il paziente diventa un vero e proprio punto di riferimento per familiari e assistenti alla persona, in ogni momento della giornata, dall’attività di alzata, alla deambulazione o movimentazione nel letto e anche nel consigliare la migliore postura da far mantenere al malato quando è seduto. Il fisioterapista aiuta la famiglia anche nella scelta dei migliori ausili alla mobilità e nel ripensare gli spazi domestici, al fine di creare un ambiente sicuro.

È sempre importante verificare le credenziali del proprio fisioterapista attraverso il sito della Federazione Nazionale degli Ordini dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica e delle Professioni Sanitarie Tecniche, della Riabilitazione e Prevenzione.

La Commissione d’Albo dei Fisioterapisti è nell’Ordine dei TSRM – PSTRP in Viale Belforte, 178 a Varese
Tel. 0332282854
Email: varese@tsrm.org

Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore