Esordio vincente per la UYBA in Supercoppa

La UYBA vince per 3-1 (25-22, 25-27, 25-20, 25-17) i quarti di finale di Supercoppa contro la Reale Mutua Fenera Chieri e si aggiudica un posto nella final four in programma nel fine settimana a Vicenza

uyba-chieri

La UYBA vince per 3-1 (25-22, 25-27, 25-20, 25-17) i quarti di finale di Supercoppa contro la Reale Mutua Fenera Chieri e si aggiudica un posto nella final four in programma nel fine settimana a Vicenza.

In un Palayamamay insolitamente vuoto, per il rispetto delle normative anti Covid-19 e con gli Amici delle Farfalle in una inedita versione di assistenti a bordo campo, una bella Busto combatte e vince contro le piemontesi guidate dall’abizzatese Elena Perinelli.

In campo si è vista una bella squadra con tante potenzialità ancora da sviluppare. Con una palleggiatrice (Poulter) arrivata a busto da poco più di una settimana e l’assenza di Gray, le ragazze guidate da coach Fenoglio hanno dimostrato di avere voglia di fare bene.

Top scorer è Mingardi che chiude con 18 punti (2 ace, un muro), seguita da Alessia Gennari (17 punti, 1 muro). Al centro brillano Olivotto e Stevanovic che mettono a segno ciascuna 6 punti a muro.
Dall’altra parte della rete la ex Villani mette a segno 21 punti (3 a muro) e Perinelli la segue con 14.

uyba-chieri

Al termine della partita è radiosa la capitana Alessia Gennari che è contenta anche del bel gruppo: “E’ stato bellissimo anche se un po’ freddino, perché non siamo abituate a un Palayamamay vuoto. E’ stata davvero una prima volta, perché non ci sono state amichevoli ed è stata un’ottima prova anche se non era facile. è stata una partita bella da giocare. Chieri non è una squadra facile. Abbiamo dovuto prendere un po’ le misure all’inizio. Dobbiamo migliorare nel muro ed essere più efficaci anche in battuta. Devo dire che sono molto contenta del nuovo pubblico. per me a livello personale è un dispiacere non vedere alcune facce che c’erano l’anno scorso ma le ragazze arrivate sono toste. Poulter è arrivata una settimana fa e ha fatto una grande prestazione. Adesso si va a Vicenza.

La partita

Coach Fenoglio schiera la palleggiatrice Poulter in diagonale con Mingardi, Olivotto e Stevanovic al centro, capitan Gennari ed Escamilla in banda, Leonardi libero

Il primo set si apre con l’ace di Escamilla. Si procede in sostanziale equilibrio con le due formazioni che si danno battaglia a rete 5-6. Le ragazze di coach Bregoli possono approfittare di alcuni errori delle biancorosse per provare ad allungare (7-10) ma Mingardi e capitan Gennari non ci stanno e rimettono subito il punteggio in parità (10-10). Sul 16 pari la UYBA ingrana la marcia e vola sul 23-16. Chieri mette a segno due punti consecutivi ma Stevanovic non ci sta e segna il 24-20. Fenoglio ferma il gioco per spezzare il ritmo. Al rientro in campo la ex Villani prova a fare lo sgambetto alle farfalle ma capitan Gennari schiaccia a terra il pallone 25-22.

uyba-chieri

Il secondo parziale inizia subito forte per la UYBA che si porta sul 5-1, poi però concede spazio alle piemontesi che ne approfittano e vanno a -1 (7-6), per poi trovare addirittura il +2 (8-10). La partita è combattuta e nella fase centrale del set si procede punto a punto. Sul 15-17 Fenoglio mette in campo Piccinini su Escamilla e la numero 12 segna subito il suo primo punto (16-17). Il muro di Poulter riporta la parità (17-17) e si procede così fino al 23-23. Si va ai vantaggi e Fenoglio chiede alle sue di stare calme per non rischiare di commettere qualche erroraccio. Una bomba dell’albizzatese Perinelli e l’errore in attacco di Piccinini segnano il 25-27 a favore delle piemontesi.

uyba-chieri

Il terzo set inizia male per le padrona di casa che devono inseguire (1-5 e time out chiamato da Fenoglio). Le piemontesi sono scese in campo con grande carica e mettono in grande difficoltà le farfalle che non riescono a essere abbastanza incisive (10-14). Gennari e compagne trovano il guizzo e sul 14-14 Fenoglio ferma il gioco per dare qualche indicazione tecnica. Il turno di battuta di Mingardi (autrice anche di un ace) mette in grande difficoltà la difesa di Chieri (21-18). L’attacco di Escamilla e il muro della coppia Olivotto-Escamilla chiudono il set 25-20.

uyba-chieri

Il quarto parziale si apre con la UYBA avanti per 3-0 (ace di Olivotto). Le biancorosse continuano a correre e si portano a +5 (10-5). Sul 12-6 coach Bregoli ferma il gioco. Si prosegue con il vantaggio delle padrone di casa che chiudono con Olivotto che segna il 25-17.

uyba-chieri

Il tabellino

UYBA – Reale Mutua Fenera Chieri 3-1 (25-22, 25-27, 25-20, 25-17)

UYBA: Poulter 5, Olivotto 12, Gennari 17, Bonelli, Leonardi (L), Mingardi (18), Piccinini 1, Cucco ne, Stevanovic 13, Escamilla 15, Bulovic ne, Herrera ne
Reale Mutua Fenera Chieri: Alhassan 2, Perinelli 14, Bosio 2, Frantti 1, Mayer, Gibertini (L2), Grobelna 7, Villani 21, De Bortoli (L9, Laak 10, Mazzaro 6, Guarena ne, Zambelli 5, Meijers ne
Arbitri: Sobrero Luca, Braico Marco
Note. Busto Arsizio: ace 5, errori 7, muri 19. Chieri: ace 2, errori 5, muri 5. Durata set: 27′ 26′ 23′ 20′

di
Pubblicato il 01 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.