A Gorla Minore torna il piedibus, “I piccoli rispettosi delle regole anti-covid”

I volontari del servizio Pedibus di Gorla Minore ringraziano i bambini per la serietà con cui stanno rispondendo all'emergenza Covid

Piedibus Gorla Minore

Sono stati fra i soggetti maggiormente penalizzati dalla pandemia: ci riferiamo ai bambini, di tutte le età, che per diversi mesi non hanno potuto vivere con spensieratezza il loro quotidiano. Eppure i più piccoli hanno saputo mostrare una forza e una resilienza dalle quali noi adulti dovremmo trarre ispirazione. Un esempio di ciò sono i piccoli gorlesi che aderiscono al Pedibus: dopo la riapertura delle scuole, anche questa iniziativa, grazie ai volontari, ha potuto reiniziare in paese.

Sono proprio i volontari di Gorla Minore a evidenziare l’ottimo comportamento dei bimbi che ogni mattina si mettono in fila per recarsi a scuola. Con un messaggio su Facebook hanno voluto raccontare “con immenso piacere e orgoglio” l’atteggiamento costruttivo degli scolari. “I volontari delle linee del gruppo Piedibus di Gorla Minore tengono a ringraziare tutti i bambini partecipanti per il loro spirito di adattamento alle regole anti Covid attuate: igienizzare le mani, farsi provare la febbre e portare la mascherina. I bambini non possono più giocare al solito ritrovo, ma devono dividersi per raggiungere l’ingresso della scuola nei tempi previsti. Accettano di fare tutto questo senza perdere il loro entusiasmo, che manifestano nel ritrovarsi e nel chiacchierare, seppur a distanza. I bambini superano gli adulti”.

E se per tanti adulti l’osservanza delle regole anti Covid è difficile da accettare e rispettare, i più piccoli ancora una volta mostrano una capacità di adattamento da cui tutti dovremmo trarre esempio.

di
Pubblicato il 17 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore