Due fratelli e un delitto, ecco il libro Valentina e Andrea Parmigiani

Si intitola "Delitto valtellino" il giallo scritto da due fratelli e pubblicato dalla casa editrice di Varese

stella d'oriente

È uscito in questi giorni Delitto valtellino, un giallo scritto da due fratelli, Valentina e Andrea Parmigiani, giovani autori esordienti e pubblicato da Macchione Editore. In una settimana ci sono state richieste per più di 500 copie ed è andato esaurito. Già pronta una seconda edizione.

Molti sono i luoghi del giallo: Milano, la grande città, le pittoresche torri di Fontanedo (Colico) e la Valtellina. La maggior parte della narrazione è ambientata a Lanzada, piccolo paese alpino in cui è stato commesso l’omicidio e si svolgono le indagini. È un giallo lombardo.

stella d'oriente

Delitto, mistero, emozioni e sentimenti, colpi di scena, un colpevole designato, una veggente dal passato misterioso, un tenace ispettore di polizia e un maresciallo dei carabinieri prossimo alla pensione ricco di umanità: questi sono solo alcuni degli ingredienti del giallo. Tra atmosfere patinate e boschi innevati la vicenda si svolge in un flusso continuo, dando voce ai diversi personaggi, ai loro pensieri e sentimenti.
«Abbiamo ambientato l’opera nei luoghi cari alla nostra infanzia – affermano i due autori – Raccontiamo una storia che, a noi per primi, sarebbe piaciuto leggere».

Il delitto si è consumato in un luogo isolato, tra i boschi, in una notte di mezza estate. Le indagini si concluderanno in pieno inverno. La maggior parte delle librerie varesine, oltre ad acquistare diverse copie, aveva già fissato degli eventi che, probabilmente, causa covid, si terranno online. «La risposta del territorio è stata entusiasta – affermano i due autori – e ci ha fatto molto piacere. Siamo contenti inoltre, che sia stato acquistato anche da librerie dislocate in tutto il Paese: lombarde, ma anche romane, venete, genovesi, toscane, emiliane, romagnole, valdostane. Diversi negozi del Libraccio lo hanno richiesto, ma pure numerosi Mondadori Store. Delitto valtellino, grazie anche al passaparola, sta girando tutta l’Italia».

Da Varese ad Aosta, da Milano a Bologna, il giallo è entrato nel circuito della grande distribuzione: «Ringraziamo Tiziano Morellini di Iperal, molto attento alla cultura del territorio, che ha subito creduto in noi. Un grazie particolare anche a Rosamaria Masiello, di Tigros e a Isabella Rubino, di Opportunity. Tante persone ci hanno sorpreso piacevolmente, accordandoci immediatamente la loro fiducia».

Il romanzo si può acquistare anche su internet: Amazon, Librerie coop, Libreria Universitaria e Unilibro. Progetti per il futuro? «Siamo felicissimi: finalmente il nostro libro è stato pubblicato, ma siamo pieni d’entusiasmo e ci piacerebbe continuare – rispondono – scrivere il seguito o magari un altro giallo. Abbiamo diversi manoscritti nel cassetto, non solo thriller o noir . Adesso siamo impegnati nella
promozione del libro, ma il tempo per scrivere lo troviamo sempre».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.