L’open day sullo schermo del tuo smartphone o pc

Ogni scuola ha tanto da raccontare e le giornate degli open day sono un momento pieno di energia per tanti istituti. Varesenews mette a disposizione delle realtà che aderiscono le proprie piattaforme per farsi conoscere

Olona International School - open day nov 2020

Il laboratorio di informatica, un corso dedicato al giornalismo, un indirizzo specifico, premi per l’innovazione. Ogni scuola ha tanto da raccontare e le giornate degli open day sono un momento pieno di energia per tanti istituti. I ragazzi delle scuole medie arrivano con i genitori per osservare, ascoltare, conoscere le opportunità che si apriranno con le scelte imminenti.

Ad accogliere i partecipanti spesso sono gli studenti stessi della scuola che orgogliosi faranno da ciceroni alle ragazze e ragazzi più giovani.

Tutto questo non è sospeso o rimandato, ma con la pandemia deve svolgersi con attività online. I siti internet, gli account social dei vari istituti diventano così le piattaforme fondamentali per farsi conoscere. Insieme con quelli una buona comunicazione che informi famiglie e ragazzi in vista delle prossime scelte.

COSA OFFRE VARESENEWS

Da tanti anni il nostro giornale è al fianco delle scuole in tanti modi. Il più classico è quello di dare spazio alle tante iniziative proposte. Insieme con quello essere partner, quando non addirittura soggetto attivo dei progetti. Ne trovate alcuni in fondo all’articolo.

Varesenews ha messo a punto una proposta specifica per gli open day delle scuole. Un pacchetto che prevede visibilità, comunicazione e attività in streaming che permettano alle famiglie e ai ragazzi di “entrare nelle scuole” quasi come fosse una reale visita. Useremo tutta la nostra esperienza permettendo ai singoli istituti di far conoscere le proprie proposte formative.

Varesenews ha piattaforme di diffusione delle informazioni con livelli di interazione notevoli. Alle 200mila visite giornaliere al giornale si aggiungono le attività social che ci permettono di raggiungere centinaia di migliaia di persone al giorno. Solo sulla pagina Facebook ufficiale abbiamo 245mila fan e circa 100mila interazioni quotidiane. Una diretta sul popolare social raggiunge decine di migliaia di persone con possibilità di esser poi vista on demand in qualsiasi momento.

A tutto questo si aggiunge poi lo spazio speciale che il giornale prevede per le singole scuole e per gli open day in generale.

ALCUNE SCUOLE CHE HANNO SCELTO VARESENEWS  PER COMUNICARE GLI OPEN DAY

ITET VARESE – DAVERIO, CASULA, NERVI

Scuole generiche

Il 1° Settembre 2013 nasce l’ISISS «F. Daverio – N. Casula» di Varese, come evoluzione di una lunga storia precedente.
Nell’anno scolastico 2013 – 2014 viene infatti attuato l’accorpamento con l’ITS Pacle “Nuccia Casula (dal 1970 Istituto Tecnico per Periti Aziendali e Corrispondenti in Lingue Estere “Nuccia Casula” di Varese già sezione staccata dell’Istituto Commerciale, da cui si era reso autonomo dal 1 ottobre 1976) con Istituto di Istruzione Secondaria Superiore ‘Francesco Daverio’”.

All’inizio dell’anno scolastico 2003-2004, a seguito delle operazioni di ridimensionamento, era già avvenuto l’accorpamento dell’Istituto tecnico “F. Daverio” con la sezione Geometri dell’Istituto Superiore “P. L. Nervi” di Varese, dando origine all’ “Istituto di Istruzione Secondaria Superiore ‘Francesco Daverio’” (Ragioneria e Geometri).

L’istituto si pone come il polo formativo economico-tecnico-turistico della città di Varese e vuole essere un punto di attrazione non solo per gli studenti interessati ad ottenere una solida cultura generale e una formazione tecnica di buon livello, ma anche una esperienza di vita che permetta loro di scoprire potenzialità e talenti personali.
Infatti, oltre alle lezioni curricolari offre l’opportunità di partecipare a una vasta gamma di iniziative scolastiche ed extrascolastiche.

L’Istituto ha sede in VARESE – via Mario Bertolone n. 13 – angolo Via XXV Aprile, in una zona centrale della città. L’ubicazione molto centrale della scuola favorisce l’utilizzo dei mezzi di trasporto pubblici.

Il sito internet Le notizie – La diretta

LICEO SCIENTIFICO SERENI – LUINO

Scuole generiche

L’istituto è nato nel 1965 come sezione staccata del Liceo Scientifico G. Ferraris di Varese grazie all’iniziativa e alla passione scientifica e pedagogica di Don Agostino Nagel, insigne docente di matematica e fisica e prevosto di Luino.

Il Liceo, divenuto autonomo il primo ottobre 1970, dall’anno scolastico 2002/2003 è intitolato a Vittorio Sereni.

Inizialmente costituito come Liceo ad indirizzo scientifico, per dare completezza all’offerta formativa del  comprensorio  del   Nord-Varesotto,   nell’a. s. 1984/85 prese avvio, per iniziativa del Preside Prof. Luigi Alfré, l’indirizzo linguistico. Dall’ a. s. 1990/91 è stato introdotto l’indirizzo scientifico-tecnologico  del progetto Brocca.

I curricula di tali indirizzi si rivelarono di alta e complessa configurazione culturale e portarono ad un incremento positivo del numero degli studenti. Riconoscendo la validità dei corsi, ma rilevando la necessità di potenziare l’offerta formativa nell’area umanistico-pedagogica, dall’anno 2002/2003 è stato attivato l’indirizzo socio-psico-pedagogico del Progetto Brocca.

La sede iniziale del Liceo era situata in un’ala dell’attuale Scuola Media di Luino; dall’anno 1981/82  è posta in via Lugano n° 24, nell’ala storica di una villa d’epoca dove trovano collocazione la presidenza e gli uffici amministrativi mentre, in una struttura di più recente costruzione, le aule, i laboratori, la biblioteca e la palestra.

Dall’anno scolastico 2004/2005 è stata istituita la sede associata di Laveno Mombello in via Labiena in cui è stata avviata la nuova sperimentazione dell’indirizzo scientifico biologico, in collaborazione con la Provincia di Varese, il Comune di Laveno Mombello, la Comunità montana della Valcuvia, l’Ufficio Scolastico Provinciale.

Dal 2010-11, in seguito al riordino del secondo Ciclo, sono attivi nelle classi del primo biennio i i nuovi  ordinamenti di Liceo Scientifico,  Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate (nelle due sedi), Liceo delle Scienze Umane e Liceo Linguistico.

Dall’a.s. 2015-16 è stato avviato sull’indirizzo linguistico, a partire dalla classe 3^, un corso Esabac, che prevede il rilascio del doppio diploma, italiano e francese (Baccalauréat).

Dall’a.s. 2016-17  è stato introdotto presso la sede associata di Laveno Mombello il Liceo Economico Sociale.

Sito internet – Le notizie – La diretta (Luino)La diretta (Laveno)

ISIS KEYNES – GAZZADA SCHIANNO

Scuole generiche

UN ISTITUTO, DUE ANIME: ITPA-ITIS

L’istituto è nato nel 1982 come sede staccata dell’ITC “Daverio” di Varese; successivamente, nel 1984 diventa istituto autonomo e associa la sede staccata dell’ITPA “Casula” insediata a Cavaria; nel 1985 nella nuova sede di Gazzada viene trasferita anche la specializzazione in Informatica Industriale attivata presso la sede dell’ITIS di Varese.

L’istituto da subito si impone all’attenzione degli utenti per la sua offerta formativa che risponde ai bisogni degli studenti e delle aziende del territorio; infatti i suoi obiettivi sono: formare una figura professionale in grado di inserirsi con facilità nel mondo del lavoro o in campo universitario, costruire un “cittadino” e una “persona” capaci di relazionarsi costruttivamente con gli altri, di partecipare alla vita sociale, di analizzare la realtà criticamente e di aprirsi alle diverse sollecitazioni culturali, il tutto filtrato da una qualificata proposta didattico- educativa da parte del Preside e del corpo docente.

Allo scopo di evidenziare l’impronta formativa di una moderna figura professionale, nel 1990 l’istituto viene intitolato a “John Maynard Keynes”, economista inglese, funzionario pubblico e consulente governativo che nel ‘900 rappresentò una vera rivoluzione nell’ambito economico per il metodo di ricerca e l’interpretazione del funzionamento del sistema capitalistico introducendo il ruolo attivo dello stato a sostegno dell’economia.

Nel 1992 entra in vigore la sperimentazione Abacus, progetto particolarmente coerente con le attese delle imprese del territorio. I diplomati riescono rapidamente ad inserirsi nel mercato del lavoro e a proseguire gli studi nel settore ingegneristico o informatico.

Dopo una fase di transizione in cui il “Keynes”, a causa del fenomeno generale di decremento demografico, diviene sede associata prima dell’istituto per geometri “Nervi” di Varese e poi dell’ITPA “Casula” di Varese, in seguito agli interventi di dimensionamento e accorpamento scolastico previsti dalla normativa, nell’anno scolastico 2007/2008 avviene il completo distacco dall’ITPA Casula e dall’ITIS di Varese delle rispettive sezioni già presenti in questa sede, compreso il nuovo corso Info-Web Tecnologie Ipermediali attivato nell’anno scolastico 2006/2007 e nasce il nuovo l’ISIS “Keynes” di Gazzada, concordato tra l’Ufficio Scolastico Provinciale di Varese e la Provincia di Varese

Le imprese del territorio, cogliendo prontamente la novità, offrono alla nuova scuola una collaborazione attiva volta ad arricchire la formazione professionale degli studenti sia nel settore informatico che nell’organizzazione e nei processi aziendali, con docenze specialistiche di tecnici aziendali, stage estivi, project work e impresa formativa simulata.

Nell’anno scolastico 2007/08, nell’ambito dell’autonomia, l’offerta formativa si arricchisce introducendo nel settore informatico il corso di Geomatica; nell’anno scolastico successivo vengono attivati il corso di Robotica, nel percorso informatico, e il corso ITC Mercurio, nel percorso economico.

Nell’anno scolastico 2010/11, entra in vigore la Riforma degli ordinamenti scolastici, alla luce dei quali l’Istituto “J. M. Keynes” si conferma come Polo Informatico del territorio, proponendo i settori Economico e Tecnologico con una pluralità di articolazioni che consentono di ottenere una formazione tecnica ed economica adeguata sia in relazione agli ambiti di possibile inserimento nel mondo del lavoro, sia all’accesso universitario.

Il sito internet – Le notizie

ISIS FACCHINETTI – CASTELLANZA

Scuole generiche

L’istituzione scolastica interagisce con un ampio territorio che ha ereditato la vasta esperienza maturata originariamente nei settori tessile e meccanico per poi estendersi anche nei settori chimico, informatico, elettrico ed elettronico.

La ristrutturazione e la riconversione industriale hanno determinato il proliferare di piccole e medie imprese e favorito un notevole sviluppo del settore terziario.

Lo studente può perciò trovare, nel nostro Istituto, diverse opportunità per sviluppare competenze tecniche e professionali che consentono un facile inserimento nel mondo del lavoro. Gli studenti che completano i percorsi quinquennali possono inoltre proseguire gli studi nell’ambito dell’Istruzione Tecnica Superiore o all’Università.

VISION – L’identità culturale e progettuale

L’Istituto pone al centro della propria azione la formazione professionale e personale dello studente.

A tale scopo il processo di insegnamento-apprendimento si sviluppa su tre dimensioni:

  • l’istruzione intesa come acquisizione di conoscenze e sviluppo di abilità e competenze necessarie, oltre che per la partecipazione attiva e consapevole alla vita pubblica, per l’inserimento nel mondo del lavoro o la prosecuzione degli studi;
  • la formazione intesa come sviluppo di una coscienza personale e di comportamenti rispettosi di sé e degli altri;
  • l’orientamento finalizzato alla conoscenza di sé e alla capacità di operare scelte consapevoli e coerenti con le proprie attitudini e aspirazioni.

Per raggiungere questi obiettivi l’Istituto si impegna a garantire:

  • l’efficienza del sistema organizzativo;
  • l’aggiornamento del personale nelle competenze relazionali e comunicative e nell’utilizzo delle nuove tecnologie;
  • l’efficacia dei processi di progettazione ed erogazione del servizio;
  • la valutazione periodica del sistema con l’individuazione di eventuali carenze riscontrate;
  • l’opportunità per tutte le componenti la comunità scolastica di partecipare consapevolmente alle attività progettuali finalizzate al miglioramento e allo sviluppo.

I docenti ritengono fondamentale, per la riuscita del percorso educativo dello studente, condividere con il personale scolastico, le famiglie e le altre agenzie educative, le seguenti finalità

  • promuovere il senso di responsabilità attraverso la riflessione sulle ragioni del proprio pensiero e delle proprie azioni con e verso gli altri;
  • favorire comportamenti coerenti con i valori della convivenza civile e democratica;
  • sviluppare il senso di solidarietà e di disponibilità verso l’altro;
  • sviluppare il senso di appartenenza alla comunità scolastica;
  • educare alla valorizzazione delle diversità;
  • valorizzare talenti e personalità;
  • favorire la capacità critica e l’autonomia di comportamento e di giudizio.

Sito internet – Le notizie

LICEO CLASSICO LEGNANI – SARONNO

Scuole generiche

Il Liceo Ginnasio Statale “Stefano Maria Legnani” può essere considerato una scuola relativamente giovane, essendo stato istituito nel 1969, per volontà dell’Amministrazione Comunale. Sorto come sede distaccata del Liceo Classico di Busto Arsizio e ospitato inizialmente presso il Liceo Scientifico Statale di Saronno, il “Legnani” è diventato autonomo a partire dal 1974. Dal  1976 al 2001 esso ha avuto sede presso il vecchio edificio di via Volonterio, in origine un opificio. Dal 2002 al 2006, a seguito della decisione di costruire la nuova sede e a fronte del crescente numero di alunni,  ha dovuto utilizzare due sedi (Via Antici e via Parini).

Dal febbraio 2007 il Liceo è rientrato in Via Volonterio, 34 (zona Santuario), in una sede di nuova edificazione, ma continua peraltro ad utilizzare come succursale le aule di via Antici.

Nel corso di questi trentanove anni, il Liceo, pur dimostrando fedeltà alla tradizione degli insegnamenti classici, ha avviato iniziative di aggiornamento metodologico-didattico e di contenuti culturali. Con l’anno scolastico 1996-97 sono poi stati istituiti due nuovi corsi di studio, ossia il liceo linguistico e il liceo socio-psico-pedagogico. Altre iniziative, come la preparazione alle certificazioni linguistiche, la conversazione con l’insegnante madrelingua, e – sul versante espressivo – l’attività teatrale e quella musicale (di rilievo i risultati raggiunti dal coro), sono ormai tradizione nel nostro Liceo.

Si ritiene di poter affermare con realismo che l’identità del Liceo “Legnani” si fonda appunto sulla sua capacità di coniugare rispetto della tradizione e sensibilità per il nuovo, e si manifesta nel tentativo di tradurre in atto tale sforzo di sintesi (Simul ante retroque prospiciens).

Il sito internetLe notizie

ISISS DON LORENZO MILANI – TRADATE

ISISS Don Lorenzo Milani Tradate

L’Istituto di Istruzione Superiore “Don L. Milani” nasce come sezione staccata per ragionieri e geometri dell’I.T.C.G. “Daverio” di Varese. Acquisisce l’autonomia nel 1982 e nel 1984 viene intitolato a Don Lorenzo Milani.

Nella seconda metà degli anni ’80 sperimenta solo sulla ragioneria l’indirizzo giuridico economico aziendale (I.G.E.A.) che diventerà d’ordinamento nel 1996/97.

Nell’anno scolastico 2000/01 viene istituito ed annesso l’indirizzo professionale per operatori della gestione aziendale e turistica e per grafici pubblicitari.

Nel mese di dicembre 2003 acquisisce la Certificazione di Qualità UNI ISO 9001.

Attualmente la scuola offre i seguenti indirizzi:

  • Istituto Tecnico Economico: Amministrazione, Finanza e Marketing
  • Istituto Tecnico Economico: Amministrazione, Finanza e Marketing “Management dello Sport”
  • Istituto Tecnologico: Costruzioni Ambiente e Territorio,
  • Istituto Tecnologico: Grafica e Comunicazione.
  • Liceo Artistico (presso il distaccamento di Venegono Inferiore):
    • Architettura e Ambiente
    • Arti Figurative
    • Audiovisivo e Multimediale
    • Grafica

Il sito internet – Le notizie

ISTITUTO PROFESSIONALE PIETRO VERRI – BUSTO ARSIZIO

ipc verri

L’Istituto Professionale di Stato “P. Verri” si colloca nel solco di una tradizione di scuola “aperta”, attenta allo studente come persona, al suo benessere attraverso azioni di accoglienza, volta a proporre attività che favoriscano lo sviluppo di vocazioni personali e anche il recupero di eventuali carenze o difficoltà.

Punto di riferimento del territorio, la scuola, viene vissuta anche oltre i tempi classici, sia nel pomeriggio che alla sera con il Corso Serale e all’interno della Casa Circolare per dare un’altra possibilità a chi ha sbagliato.

Costituitosi come entità scolastica autonoma nell’anno scolastico 1985/86, l’Istituto è venuto progressivamente adeguando e migliorando il suo intervento educativo in stretto collegamento con le richieste del contesto socio economico circostante.
L’Offerta Formativa, per il diurno, si è via via ampliata arrivando ad articolarsi su quattro indirizzi di studio:

Il sito internetLe notizieLa diretta

Alcune altre scuole con cui abbiamo stretto collaborazioni

CIOFS/FP Lombardia, Centro di Formazione Professionale – Varese; Agenzia Formativa Varese – Varese; Acof – Busto Arsizio; Aslam – Samarate; ITS Lombardo Mobilità Sostenibile – Case nuove Somma Lombardo; Fondazione Sant’Agostino – Varese; Collegio Rotondi – Gorla Minore; Istituto Prealpi Saronno; Scuole Sacro cuore di Gallarate; Percorsi per crescere – Varese; Olona International School – Fagnano Olona; Istituto Fermi – Castellanza.

I NOSTRI PROGETTI CON LE SCUOLE

Scuole generiche

In questi anni abbiamo lavorato a stretto contatto con tante scuole superiori della nostra provincia. Oltre a diversi interventi mirati, abbiamo gestito progetti.

BlogLab

Da nove anni, all’interno del festival GlocalNews, gestiamo un laboratorio di giornalismo con i ragazzi delle scuole superiori. Una iniziativa realizzata in collaborazione con il Consiglio Regionale della Lombardia e con l’Ufficio scolastico territoriale.
Nelle nove edizioni hanno partecipato circa mille ragazzi.

Giornalisti fuoriclasse

Da due anni gestiamo un progetto con l’Ufficio scolastico territoriale che coinvolge la gran parte delle scuole superiori. È un vero laboratorio permanente con alcuni ragazzi. Uno strumento per realizzare l’alternanza scuola lavoro, ma al tempo stesso per apprendere tanti aspetti del giornalismo e al tempo stesso valorizzare le proprie esperienze scolastiche.

Progetto Erodoto

Erotodo è un progetto promosso dal Ginnasio del liceo Cairoli di Varese. Prevede un vero lavoro giornalistico in cui gli studenti apprendono diverse tecniche per la scrittura e la produzione multimediale.

Digital camp

Un percorso di formazione post diploma o post universitario per acquisire le competenze digitali. Varesenews in collaborazione con tante realtà territoriali ha realizzato tre edizioni formando trenta ragazzi che ora lavorano tutti nel mondo aziendale.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Novembre 2020

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.