Rapina in banca a Milano: i ladri fuggiti usando le fogne

Assalto alla filiale del Credit Agricole tra via Stoppani e piazza Ascoli: rubate alcune cassette di sicurezza. Poi la fuga utilizzando i cunicoli sotterranei

rapina banca milano credit agricole novembre 2020

Rapina pirotecnica a una banca di Milano, il Crédit Agricole che si trova in via Stoppani angolo piazza Ascoli, nella zona di Città Studi (a poche centinaia di metri ci sono il Politecnico e altre facoltà): l’azione è iniziata poco dopo le 8,30 e si è conclusa con la fuga dei malviventi che – secondo le prime notizie – avrebbero utilizzato la rete fognaria per far perdere le proprie tracce. (foto VareseNews)

Ad agire un gruppo di 6 o 7 malviventi che sono riusciti a scappare dopo aver rubato alcune cassette di sicurezza dal caveau; all’interno della banca c’è stata una breve colluttazione con il direttore, rimasto leggermente ferito.

L’accesso alla piazza è stato chiuso dalle forze dell’ordine accorse numerose sul posto: gli agenti hanno circondato l’edificio. Al momento non risultano feriti: in un primo momento è sembrato che vi fossero degli ostaggi tra i dipendenti ma la notizia non è stata confermata; non c’erano invece clienti all’interno dei locali.

Sul posto – come si vede nel video pubblicato su Twitter da Monica Napoli (giornalista di SkyTg24) – anche i tecnici del servizio idrico municipale che stanno collaborando con le forze dell’ordine per individuare con esattezza le vie di fuga scelte dai rapinatori.

AGGIORNATO ALLE ORE 11,05

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 03 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.