Lavatrice: cosa è e come funziona

La lavatrice è uno degli elettrodomestici più usati, la sua funzione è infatti quella di lavare ogni tipo di indumento in maniera automatica

lavatrice sesto senso whirlpool elettrodomestici casa

La lavatrice è uno degli elettrodomestici più usati, la sua funzione è infatti quella di lavare ogni tipo di indumento in maniera automatica. Nel corso degli anni, questo elettrodomestico ha subito delle innovazioni, che si sono adeguate pian piano alla nuova tecnologia, ecco perché in commercio esistono differenti tipologie di lavatrice, da quelle più tradizionali a quelle più ingegnose.

Per capire meglio quale può essere la lavatrice ideale per le vostre esigenze, vi consigliamo di continuare a leggere l’ articolo, in cui spiegheremo quali sono le tipologie di lavatrice, qual’è il loro funzionamento e i relativi sistemi di sicurezza adottati. Si consiglia anche di consultare il sito www.migliorelavatrice.it per avere un’ampia panoramica di ciò che offre il mercato.

Lavatrice: a cosa serve

La lavatrice, può essere definita come uno degli elettrodomestici che ha rivoluzionato la vita di chiunque, senza dubbio in meglio. Grazie al suo utilizzo è infatti possibile dei capi puliti in poco tempo e senza fatica, poiché è capace non solo di lavare ma, anche di smacchiare, strizzare gli abiti di qualsiasi materiale e colore, adottando per ognuno il suo relativo programma di lavaggio.

La lavatrice, viene realizzata con degli appositi lavaggi, alcuni dei quali riescono ad imitare perfettamente il lavaggio a mano, che abbinato a specifici prodotti e detersivi riescono a non fare scolorire le varie tonalità degli indumenti.

La tecnologia sempre in continua evoluzione, nel corso degli anni si è occupata anche di questo funzionale elettrodomestico, fino ad arrivare a realizzare dei modelli che assicurano un consumo di energia sempre più ridotto, prestazioni maggiori anche in poco spazio e sempre più funzioni, il tutto correlato a un design sempre più d’effetto.

La vasta tipologia di modelli presenti nel mercato, può rendere in fase d’acquisto la scelta abbastanza complicata; a tal proposito abbiamo voluto dare dei consigli che possono risultare utile al momento di scegliere il modello giusto.

Funzioni di una lavatrice

Nella gran parte dei casi, la lavatrice entra in funzione mediante l’acqua unita a detersivi, ammorbidenti, smacchiatori, ecc. Il lavaggio, nella lavatrice, avviene mediante la funzione dell’ammollo: ovvero, i capi sono immersi nell’ acqua con il detersivo, mediante la presenza di una resistenza interna, la stessa acqua viene scaldata, in base alla relativa temperatura del programma di corrispondenza e regolato da un apposito termostato.

Questo processo, insieme al movimento rotatorio del cestello permette di togliere lo sporco presente negli indumenti e ottenere a fine ciclo di lavaggio capi perfettamente puliti e profumati.

Più nel dettaglio le varie fasi del lavaggio di una lavatrice, sono:

Prelavaggio: che avviene inserendo il detersivo in un apposito vano
Riscaldamento dell’acqua: ciò avviene mediante la resistenza che si trova all’ interno della sua struttura
Lavaggio: che avviene ad una temperatura e con una durata correlata al tipo di programma scelto
Risciacquo
Centrifuga: questa può essere attivata in maniera manuale o programmata
Asciugatura: se si tratta di una lavatrice lavasciuga.

La tipologia di lavatrice lavasciuga, risulta essere la soluzione ideale per chi ha poco spazio a disposizione e non ha la possibilità e il tempo di farli asciugare in maniera naturale, oppure di disporre lavatrice e asciugatrice una a fianco all’altra.

Sistemi di sicurezza

La lavatrice viene realizzata con degli appositi sistemi di sicurezza, che permettono un suo utilizzo più sicuro e affidabile, oltre ad evitare che durante il lavaggio l’acqua possa fuoriuscire dal cestello, rischiando di venire in tal modo a contatto con gli stessi fili della corrente dell’elettrodomestico.

Alcuni dei dispositivi di sicurezza della lavatrice sono:

Antiallagamento: che si attiva bloccando la lavatrice, nel momento in cui il sistema antitrabocco non abbia funzionato nel modo corretto e si sia verificata una fuoriuscita di acqua dall’elettrodomestico
Antitrabocco: entra in funzione mediante un sensore che serve a controllare il limite massimo di acqua nel cestello, bloccando all’occorrenza un ulteriore erogazione di acqua se il livello limite è stato superato
Acqua-stop: tale sistema di sicurezza serve a bloccare la lavatrice nel caso in cui si possono verificare guasti ai tubi di carico e di scarico.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.